Non sei connesso Connettiti o registrati

Italia-Serbia: oltre al danno la beffa

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 15:48

EL JAPI

avatar
Responsabile Calciomercato
Responsabile Calciomercato
Oltre al danno, l'Italia rischia la beffa. Secondo l'Uefa, infatti, anche la Figc potrebbe avere sanzioni per le violenze e gli scontri avvenuti a Genova a lato della sfida con la Serbia. "Oltre alla responsabilità di chi provoca incidenti, i regolamenti UEFA prevedono anche quelli della federazione che organizza la partita e deve grantire la sicurezza nello stadio e il regolare svolgimento della partita " ha detto il portavoce del massimo organismo Rob Faulkner.

sportmediaset


____________________
-EL JAPI-
Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 16:01

Emozione Biancorossa

avatar
Responsabile Tifoserie
Responsabile Tifoserie
Chi ha fatto venire quella gente qui?

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 16:02

Yksel

avatar
Amministratore
Amministratore
sposto in nazionali Wink


____________________
Vedi il profilo dell'utente http://www.orgogliobarese.net

4 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 18:37

Volder

avatar
Moderatore
Moderatore
Questa é l' ennesima dimostrazione di come la Uefa e la Fifa non possano perdere occasione per sfavorire, in qualche modo il nostro paese...ok la responsabilità dell' organizzazione, ma la Serbia meriterebbe sanzioni durissime che, temo, non arriveranno

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 19:13

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
arriveranno volder stai tranquillo...saranno durissime per la serbia,ieri si è solo assistiti al fallimento del sistema maroni
1)tutti sapevano dell'arrivo di ivan bogdanovic e dei Deljie
2)perquisizioni e controlli pressochè nulli
3)sono stati fatti entrare bastoni,sassi,fumogeni,tronchesi ecc

ma si sa in italia è molto piu facile pestare a sangue un ragazzino che tenta di scavalcare o far togliere il tappo alla bottiglia di plastica o nn far entrare le lattine,appena arrivano bestie simili i controlli vanno a puttane...

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 20:44

ma la uefa e la fifa non vedono l'ora di colpirci eh...

Vedi il profilo dell'utente

7 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 23:42

N gann a mar

avatar
non lucido
non lucido
Blatter ha aggiunto che è colpa nostra!!!

Ma perché ce l'hanno con noi?

Vedi il profilo dell'utente

8 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Mer 13 Ott 2010, 23:52

grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

Vedi il profilo dell'utente

9 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 00:21

N gann a mar

avatar
non lucido
non lucido
Magico Bari ha scritto:grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

La gente che era allo stadio, famiglie, donne, scolaresche sono state difese benissimo, nessun ferito.
Quando allo stadio ti trovi dei paramilitari esperti, intenzionati a distruggere ed uccidere e non hai feriti tra il pubblico vuol dire che hai agito bene.

Vedi il profilo dell'utente

10 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 08:54

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
si...kidd nn ptevn mang trasì in italia,hai fatto 0 controlli all'entrata,0 controlli quando i pullman sono entrati a genova,ma sopratutto sapevano che elementi erano in arrivo,avevano tanto di fax con i nomi di quelli pericolosi con ivan bogdanovic in testa....hanno fatto il cazzo che volevano per le vie della città,hanno distrutto lo stadio,se nn giungevano i rinforzi ievn cazz,pccè la polizì l stev ad avè fort....sono bastati 100 di quelli buoni per far fallire il sistema sicurezza maroni

Vedi il profilo dell'utente

11 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 10:34

N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

La gente che era allo stadio, famiglie, donne, scolaresche sono state difese benissimo, nessun ferito.
Quando allo stadio ti trovi dei paramilitari esperti, intenzionati a distruggere ed uccidere e non hai feriti tra il pubblico vuol dire che hai agito bene.
è quello che è successo pomeriggio a genova invece lo dimentichiamo? questi non dovevano prorpio entrare in italia e sono entrati, hanno fatto il casino il pomeriggio non dovevano entrare allo stadio e sono entrati, non dovevano di certo entrare con bengala e tronchesi e l'hanno fatto... non lo so che altro volevi? un'intera città in ostaggio di 2-300 persone se per te è tutto apposto

Vedi il profilo dell'utente

12 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 10:37

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
evidentemente i fax che hanno mandato dalla serbia erano in cirillico Laughing

Vedi il profilo dell'utente

13 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 10:41

no è che al ministero stanno ancora a controllare le tessera del tifoso, non avevano tempo per questo Very Happy

Vedi il profilo dell'utente

14 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 11:00

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
stanno ancora controllando i book fotografici Laughing ,in altri Paesi un Ministro dell'Interno avrebbe quantomeno rimesso il mandato,qua invece si sta pure esaltando Marun,per fallimento del sistema bisognava avere 100 morti secondo lui..senza contare il fatto del completo fallimento della tessera del tifoso che nn sta servendo ad un emerito cazzo(in lega pro e in serie B ci sono piu incidenti degli scorsi anni)il divieto delle trasferte anche per i tesserati(napoli-roma)...no ma la tessera è un successo

Vedi il profilo dell'utente

15 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 11:04

guarda che maroni ha detto a platini che se stava la tessera del tifoso per i serbi non sarebbe successo niente... me lo vedo ivan a farsela la tessera del tifoso risata risata risata risata

Vedi il profilo dell'utente

16 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Gio 14 Ott 2010, 11:34

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
ma in italia g la fecvn fa senza problim la tessera ahahaha

Vedi il profilo dell'utente

17 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Ven 15 Ott 2010, 10:53

Volder

avatar
Moderatore
Moderatore
Che aggiungere a quanto da voi già detto...l' organizzazione dell' evento é stata disastrosa...troverei poco giusta una sanzione nella competizione...più opportuna una multa per la federazione, complice nello scempio della serata di Genova...

Vedi il profilo dell'utente

18 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Ven 15 Ott 2010, 11:24

EL JAPI

avatar
Responsabile Calciomercato
Responsabile Calciomercato
Volder ha scritto:Che aggiungere a quanto da voi già detto...l' organizzazione dell' evento é stata disastrosa...troverei poco giusta una sanzione nella competizione...più opportuna una multa per la federazione, complice nello scempio della serata di Genova...

Si vocifera di un possibilità: Rigiocare la partita affraid


____________________
-EL JAPI-
Vedi il profilo dell'utente

19 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Ven 15 Ott 2010, 13:47

N gann a mar

avatar
non lucido
non lucido
Magico Bari ha scritto:
N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

La gente che era allo stadio, famiglie, donne, scolaresche sono state difese benissimo, nessun ferito.
Quando allo stadio ti trovi dei paramilitari esperti, intenzionati a distruggere ed uccidere e non hai feriti tra il pubblico vuol dire che hai agito bene.
è quello che è successo pomeriggio a genova invece lo dimentichiamo? questi non dovevano prorpio entrare in italia e sono entrati, hanno fatto il casino il pomeriggio non dovevano entrare allo stadio e sono entrati, non dovevano di certo entrare con bengala e tronchesi e l'hanno fatto... non lo so che altro volevi? un'intera città in ostaggio di 2-300 persone se per te è tutto apposto


Queste persone erano già in Italia tre giorni prima della partita per preparare bene tutto.
Non dovevano entrare in Italia: ma come fai a non far entrare delle persone con tanto di passaporto tra le migliaia che ogni giorno entrano regoalrmente in Italia?
Nessuna informativa dai servizi serbi è giunta in Italia, nessuno ha segnalato che Ivan e Co. erano pericolosi e stavano dirigendosi verso l'Italia. Lo sbaglio quì è sopratutto il loro.

Hanno fatto macello il pomeriggio: hanno sfilato con i fumogeni, gridando e inveendo contro la popolazione, incendiando bandiere kosovare e albanesi ma senza alcuno scontro, né con altri tifosi né con la polizia.
Legalmente che può fare la polizia? Nulla. E poi che fai fermi, cioè carichi, un corteo di tifosi, (con quale motivazione?) nel centro di Genova, (pieno di stradine e vicoletti) prendendoti la responsabilità di scontri e tafferugli in mezzo alla gente in seguito alla carica al corteo.

Sono stati fatti entrare senza perquisirli: su questo ti do ragione, è stato un errore.

Vedi il profilo dell'utente

20 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Ven 15 Ott 2010, 15:05

N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:
N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

La gente che era allo stadio, famiglie, donne, scolaresche sono state difese benissimo, nessun ferito.
Quando allo stadio ti trovi dei paramilitari esperti, intenzionati a distruggere ed uccidere e non hai feriti tra il pubblico vuol dire che hai agito bene.
è quello che è successo pomeriggio a genova invece lo dimentichiamo? questi non dovevano prorpio entrare in italia e sono entrati, hanno fatto il casino il pomeriggio non dovevano entrare allo stadio e sono entrati, non dovevano di certo entrare con bengala e tronchesi e l'hanno fatto... non lo so che altro volevi? un'intera città in ostaggio di 2-300 persone se per te è tutto apposto


Queste persone erano già in Italia tre giorni prima della partita per preparare bene tutto.
Non dovevano entrare in Italia: ma come fai a non far entrare delle persone con tanto di passaporto tra le migliaia che ogni giorno entrano regoalrmente in Italia?
Nessuna informativa dai servizi serbi è giunta in Italia, nessuno ha segnalato che Ivan e Co. erano pericolosi e stavano dirigendosi verso l'Italia. Lo sbaglio quì è sopratutto il loro.

Hanno fatto macello il pomeriggio: hanno sfilato con i fumogeni, gridando e inveendo contro la popolazione, incendiando bandiere kosovare e albanesi ma senza alcuno scontro, né con altri tifosi né con la polizia.
Legalmente che può fare la polizia? Nulla. E poi che fai fermi, cioè carichi, un corteo di tifosi, (con quale motivazione?) nel centro di Genova, (pieno di stradine e vicoletti) prendendoti la responsabilità di scontri e tafferugli in mezzo alla gente in seguito alla carica al corteo.

Sono stati fatti entrare senza perquisirli: su questo ti do ragione, è stato un errore.

appunto se stavano da tre giorni prima tu non organizzi niente? devi aspettare la notte della partita per far arrivare i rinforzi?

fai così dai domani pomeriggio riunisci un pò di persone vattene in giro a bari spaccando le vetrine incendiando bandiere in mezzo alla strada e con i fumogeni e vedi che ti succede, ti sembra una motivazione accettabile per essere caricato dalla polizia? ti ricordo che i cortei devono essere autorizzato da questura e prefetto e tu devi anche dare il percordo che segui così la polizia può controllare tutto... quindi per te a chiunque gruppo giri in testa di andarsene per strada a fare casino non gli accade nulla? ma che stai dicendo

Vedi il profilo dell'utente

21 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Sab 16 Ott 2010, 01:14

N gann a mar

avatar
non lucido
non lucido
Magico Bari ha scritto:
N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:
N gann a mar ha scritto:
Magico Bari ha scritto:grazie che è colpa nostra, è successo nel territorio italiano, non sappiamo neanche difendere le nostre città e i nostri cittadini

La gente che era allo stadio, famiglie, donne, scolaresche sono state difese benissimo, nessun ferito.
Quando allo stadio ti trovi dei paramilitari esperti, intenzionati a distruggere ed uccidere e non hai feriti tra il pubblico vuol dire che hai agito bene.
è quello che è successo pomeriggio a genova invece lo dimentichiamo? questi non dovevano prorpio entrare in italia e sono entrati, hanno fatto il casino il pomeriggio non dovevano entrare allo stadio e sono entrati, non dovevano di certo entrare con bengala e tronchesi e l'hanno fatto... non lo so che altro volevi? un'intera città in ostaggio di 2-300 persone se per te è tutto apposto


Queste persone erano già in Italia tre giorni prima della partita per preparare bene tutto.
Non dovevano entrare in Italia: ma come fai a non far entrare delle persone con tanto di passaporto tra le migliaia che ogni giorno entrano regoalrmente in Italia?
Nessuna informativa dai servizi serbi è giunta in Italia, nessuno ha segnalato che Ivan e Co. erano pericolosi e stavano dirigendosi verso l'Italia. Lo sbaglio quì è sopratutto il loro.

Hanno fatto macello il pomeriggio: hanno sfilato con i fumogeni, gridando e inveendo contro la popolazione, incendiando bandiere kosovare e albanesi ma senza alcuno scontro, né con altri tifosi né con la polizia.
Legalmente che può fare la polizia? Nulla. E poi che fai fermi, cioè carichi, un corteo di tifosi, (con quale motivazione?) nel centro di Genova, (pieno di stradine e vicoletti) prendendoti la responsabilità di scontri e tafferugli in mezzo alla gente in seguito alla carica al corteo.

Sono stati fatti entrare senza perquisirli: su questo ti do ragione, è stato un errore.

appunto se stavano da tre giorni prima tu non organizzi niente? devi aspettare la notte della partita per far arrivare i rinforzi?

fai così dai domani pomeriggio riunisci un pò di persone vattene in giro a bari spaccando le vetrine incendiando bandiere in mezzo alla strada e con i fumogeni e vedi che ti succede, ti sembra una motivazione accettabile per essere caricato dalla polizia? ti ricordo che i cortei devono essere autorizzato da questura e prefetto e tu devi anche dare il percordo che segui così la polizia può controllare tutto... quindi per te a chiunque gruppo giri in testa di andarsene per strada a fare casino non gli accade nulla? ma che stai dicendo

RIPETO: nessuno sapeva che queste persone erano qui, semplicemente perchè il paese da cui sono partiti per sua stessa ammissione NON HA DETTO NULLA.

Per quanto riguarda i cortei: 1° ma va? In Italia qualsiasi corteo dei centri sociali, autonomi, antagonistiecc. spacca vetrine a proprio piacimento, e fa moooolto peggio di quello che hanno fatto loro e nessuno fa niente, e ti meravigli?
2° secondo te la polizia in assetto antisommossa, avrebbe dovuto bloccare il corteo, caricare per disperderli, ma ti rendi conto che è una soluzione assurda o no? E' stato scelto il male minore, fermarli era uguale a guerra civile per le strade con i passanti all'ora di uscita dagli uffici, allora si che sarebbe scappato il morto e i feriti. Preferivi questo?


Vedi il profilo dell'utente

22 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Sab 16 Ott 2010, 10:24

ma come maroni sa che ci saranno infiltrati stranieri al corteo della fiom e mi vuoi dire che non sapeva che tra i 2mila e rotti serbi sarebbe arrivata la crema del partizan e della stella rossa? a parte che è gente che segue sempre la nazionale...

nessuno fa niente? le cariche della polizia quando ci sono questi cortei non accadono?

in pratica tu mi dici che dobbiamo sperare che nessuna orda di barbari entri in italia come hanno fatto i serbi perchè la polizia li lascia fare per il male minore... uao...

Vedi il profilo dell'utente

23 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Sab 16 Ott 2010, 11:32

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
anche i bambini conoscono gli ultras serbi al seguito della nazionale

Vedi il profilo dell'utente

24 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Sab 16 Ott 2010, 15:01

N gann a mar

avatar
non lucido
non lucido
Gli ultras serbi, nelle altre partite del girone della nazionale non avevano combinato nulla. I serbi stessi dicono di non aver riferito nulla agli italiani a riguardo di eventuali fermenti nella tifoseria. Pertanto si è attuato lo stesso schema per qualsiasi altra tifoseria "calda", non certo per accogliere dei paramilitari venuti appositamente per protestare (molta politica e poco calcio)non contro l'Italia e gli italiani, ma contro la propria federazione.
Per il resto dico che il fatto che quella sera allo stadio non si sia ferito nessun italiano tra famiglie e scolaresche presenti è un fatto positivo.

Vedi il profilo dell'utente

25 Re: Italia-Serbia: oltre al danno la beffa il Sab 16 Ott 2010, 15:24

perchè i serbi non avevano quell'obbiettivo, perchè se quelle teste di cazzo iniziavano a menare chiunque si trovavano davanti vedi che succedeva...

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum