Non sei connesso Connettiti o registrati

Bari - Udinese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 09:06

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista


E' assodato che sia in atto una crisi, ormai, è inutile nascondersi dietro a subdole ipocrisie. Tuttavia, volendo guardare il bicchiere mezzo pieno, direi: meno male che è arrivata adesso e non a marzo. Una crisi che nasce da Ridanna (anzi da giungo scorso), passa attraverso Vittorio Veneto ed arriva a Bari e che mette a nudo in maniera netta, come i colori splendidi dell'autunno, tutti i suoi limiti. Chi mi legge dovrebbe conoscere il mio pensiero: lo dicevo sin dalla fine del torneo scorso quando scrivevo che limitarsi ad ottimizzare il bonus Bonucci con le conferme dei soli Almiron e Barreto le cui rese, dissi, sarebbero state tutt'altro che certe e limitate a causa dei loro eterni malanni, e non solo malanni (a differenza di quel che pensavano alcuni - e ribadisco alcuni, pochi, praticamente due o tre - loro adepti tastieristi prepotenti, faziosi, un po' alla Berlusconi, intenti più ad offendermi e a screditarmi goffamente e ignobilmente, ma soprattutto inutilmente, che a guardare in faccia la realtà, quegli stessi adepti, prigionieri di loro stessi e del loro destino virtuale e che di calcio non capiscono una autentica mazza, adepti del "tutto va bene signor padrone" intenti ad un BungaBunga di gruppo in un (ex) celebre forum locale), altro che faccia di schiaffi gli avrei voluto fare... ma lasciamo perdere, del resto parla l'evidenza), non sarebbe stato sufficiente. Occorreva registrare una difesa che appariva una autostrada verso l'infinito, insomma occorreva sostiuire degnamente Ranocchia, che pure ha giocato poco lo scorso anno, e Bonucci che, almeno a Bari, si è dimostrato un buon difensore (a Torino, gol a parte, deve ancora dimostrarlo, ma ne avrà di tempo), ed invece ecco la solita minestra riscaldata di programmazione dirigenziale senza pensare a sostituirli degnamente ma, quel che è più grave, badando solo ad ascoltare i rumor della piazza che sentivano odore di addii per Almiron e Barreto, convinti che presi quei due, il "grosso" sarebbe stato fatto. Una società sempre meno professionistica nel gestire una squadra di serie A peraltro arrivata decima lo scorso anno, mica quart'ultima, una squadra che ha divertito mezza Europa, alla ribalta su tutti i media considerato il gioco di Ventura ed invece messa su senza i sostituti giusti. Ventura ha sbagliato solo nel non alzare la voce all'epoca avallando, in qualche modo, la rosa messa a disposizione da Angelozzi con l'esigua disponibilità della società nonostante i tanti bei soldini piovuti giù dal cielo delle TV (e non solo delle TV). Si sapeva che non sarebbe stata la stessa cosa dello scorso anno, e questo era logico, ma quando sono andati via Ranocchia Bonucci e Meggiorini e sono stati rimpiazzati da Rinaldi Rossi Ghezzal che non sa nemmeno lui in che ruolo deve giocare (proprongo terzino, visto che lo ha già fatto a Siena) e Caputo, ci chiediamo, perchè Ventura non ha detto la sua, anzi, avallando le scelte? Ma non basta. Credo che alla bassa qualità venuta fuori, ci siano alcuni giocatori che stiano rendendo al minimo, proprio quelli da cui ci si aspettava il definitivo salto di qualità. E non basta che Ventura in allenamento strigli la squadra incazzandosi, no. Occorre a questo punto che anche il presidente si faccia sentire alzando la voce e pretendendo di più senza mostrarsi accondiscente, un po' come fa sempre Zamparini anche quando il suo Palermo si "permette" di pareggiare in casa o, peggio, di perdere contro la prima in classifica. Chissà cosa sarà andato a dire Zamparini negli spogliatoi, ieri, dopo la sconfitta. Immagino che la terra sicula abbia tremato sotto l'ombra del Monte Pellegrino. Da noi, invece, "tutto va bene, una sconfitta ci può stare, i giocatori hanno qualità, vederete che reagiranno", come dire: lasciamoli in pace per adesso, tutt'al più vado ad ascoltarli per capire. No, Presidente, non ci siamo mica. Già la sua campagna rafforzamenti ha lasciato molto a desiderare, adesso non vuole nemmeno alzare la voce, e allora è meglio chiudere baracca e burattini e andarsene casa. Ventura ha portato al San Nicola 60 mila persone più di una volta, mica solo col Milan e l'Inter, ha portato 12 mila baresi a Roma, perdendo, 10 mila a San Siro, dai 5 agli 8 mila altrove. Insomma questi dati, presidente, proprio non le dicono nulla? E i tifosi si meritano davvero Rinaldi, Rossi (che pure è il meno peggio) Ghezzal e Caputo che, spero lo si sia capito, non è assolutamente adeguato per la serie A? Lo scorso anno il Bari è riuscito a stupire grazie al 4-4-2 o 4-2-4 di Ventura, sconosicuto ai più, ma sprattutto perchè gli attacanti avversari, quando si avvicinavano alla linea difensiva biancorossa, sbattevano come palle da tennis sul muro della difesa barese e gli esterni alti, con le ripartenze, facevano faville lì davanti segnado gol, procurandosi rigori e vincendo partite con convinzione e divertimento. Quest'anno accade, invece, che conosciuto da tutti molto bene il modulo di Ventura, gli attaccanti avversari non trovano più alcuna difficoltà nel penetrare tra le loro maglie e, di conseguenza, segnare, magari con uno share da primi in classifica: 100% di relaizzazione, due tiri in porta, due gol. Con l'unica differenza che, stavolta, subìto il gol, è pressocchè impossibile recuperare lo svantaggio essendo, appunto, diventati prevedibili. Ecco l'unica vera grande differenza. E su questo che si dovrebbe lavorare per tentare di salvare il salvabile. Siamo al primo di novembre, infondo, mica a Pasqua, quando sarebbe stato tragico. Tempo per recuperare ce n'è anche se, onestamete, non si intravedono margini di resurrezione con quella tipologia di gioco e con il morale dei ragazzi sotto i tacchi. Anche loro, che provengono solo da momenti di gloria, forse non sono abituati ad affrontare momenti negativi e su questo, credo, che Ventura (che è soprattutto un maestro di calcio, prima che allenatore) dovrebbe e potrebbe lavorare per far capire loro che la vita non è solo fatta di applausi ma anche di fischi, come è giusto che sia. Tutto sta a capirlo e, di conseguenza, a reagire. Siamo a novembre e di tempo, in teoria, ce ne sarebbe. Io non sarei così pessimista: vivo quotidianamente (o quasi) a contatto con l'ambiente e percepisco volontà di reazione, tranne che per qualcuno che, purtroppo, si sente già arrivato. Cerchino i tifosi, invece, di andare meno dietro alle solite eresie tipiche da forum, secondo cui Guidolin sarebbe un tirapiedi per il Bari. Ma insomma, ma quando crescerete pure voi che ve ne andate dietro a queste dichiarazioni arcaiche che vanno ad irrobustire quella esigua schiera di cretini ignoranti e privi di zucca? Occorre una scossa ma non si intravede quale anche perchè, parliamoci chiaro, a gennaio non ci si potranno aspettare i "3 difensori" (perchè tanti ce ne vogliono, altro che 1), l'esterno, l'attaccante e, se possibile, un centrocampista: si, ma a che mercato siamo, all'Outlet del Brennero? Non sanno, i tifosi, che stiamo parlando del mercato-bidoni di gennaio, tutto italiano, che dovrebbero, secondo me, abolire subito? Chi volete che arrivi, Pisano? Sestu? O preferite Jadid, già bello e rotto mandato a Bari per essere rimesso a posto? O forse Vignaroli? No, perchè se pensate che il mertcato di gennaio possa risolvere i problemi del Bari, vi sbagliate di grosso. Ve lo dico per non iulludervi più di tanto. Se poi pensate che nemmeno con Perinetti si è riusciti ad azzeccarne uno a gennaio, figuriamoci con Angelozzi, con tutto il rispetto per quest'ultimo che pure ha fatto tanto. Una soluzione ci sarebbe anche se drastica: se la sentirebbe il mio amco Ventura di provare a cambiare modulo di gioco, giocando un po' come i vecchi allenatori, i Bolchi, i Sonetti, i Mazzone, i Papadopulo, per intenderci, così da risultare più concreti, almeno fino a quando si risale la classifica? Oppure, da Signore del calcio, abbandoni da subito la nave ad uno di questi perchè darla ad un altro guru di moduli ad alberi di natale, ad uova di pasqua, ad improbabili 3-4-3 che divenatno 3-3-4 all'occorrenza, non c'è spazio e tempo. Occorre un allenatore che pensi a mettere lì davanti, ad esempio, Barreto e tutto il resto della truppa, dietro altrimenti sarà B certamente. Ma che lo si faccia subito perchè la probabile sconfitta col Milan non deve essere un alibi. Perdere col Milan ci potrà stare ma perdere anche a Verona sarebbe davvero voler entrare nel tunnel del non ritorno.
ML



Ultima modifica di Massimo Longo il Lun 01 Nov 2010, 10:40, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 10:30

peroni67

avatar
m'briak
m'briak
CARO MASSIMO, se deve andare così, che così sia!!!
QUOTO
ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave ave

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 10:45

zzagoo

avatar
non lucido
non lucido
Ma è vero ??? è reale ?? E' possibile che stia accadendo davvero???
Questo inizio di campionato del Bari demolisce tutte le certezze che credevo di avere!
Non perchè non mi aspettassi che il Bari potesse incontrare difficoltà in questo inizio di campionato, e non perchè credevo che eravamo ormai lanciati e destinati verso ambizioni europee, ma perchè quello che è venuto meno è proprio ciò su cui erano riposte tutte le mie speranza "il calcio libidine di Mister Ventura".
Non avrei mai immaginato che dopo solo nove giornate ci fosse qualcuno che chiedesse la testa di quello che fino a 4 mesi fa era per me un Profeta, un Santone, quasi una divinità!
Ma siamo qui adesso a chiederci dove è andato il calcio Libidine?? dove lo abbiamo perso?? chi lo ha rapito??
E' possibile che era così semplice sterilizzare il gioco del Bari, che ha messo in crisi tutta la serie A l'anno scorso, bastava solo attenderci ed aspettare che sbagliassimo?? E perchè l'anno scorso nessuno ci pensava?
Non credo che il problema possa essere esclusivamente la prevedibilità del gioco di Ventura!
Il problema è che il Bari non gioca più come l'anno scorso!
Questo dato secondo me è l'unica cosa in questo inizio di stagione da incubo che mi permette di avere fiducia!
Ora è difficile e anche un pò presuntuoso pretendere di sapere come fare a far ritrovare alla squadra il gioco perduto, già à è difficile trovare una causa allo smarrimento della squadra, la poca solidità e sicurezza della difesa, la poca brillantezza delle ali, l'appagamento dei giocatori chiave, la sterilità degli attaccanti, l'inadeguatezza della rosa, i giocatori che non seguono più il mister????? e' troppo difficile dirlo!
C'è però un dato: gran parte dei giocatori sono gli stessi che l'anno scorso applaudivamo innggivamo, che certe cose le facevano in modo perfetto!
Il punto è questo riuscirà Ventura a ritrovare la sua squadra?? Vale la pena continuare a puntare su di lui?? O è meglio buttare tutto a mare per dare la c.d. scossa???
Io non ho dubbi sono con Ventura tuta la vita!!
Se non cee la farà lui a farci risorgere non credo che possa farcela un altro!



Ultima modifica di zzagoo il Lun 01 Nov 2010, 10:47, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 10:46

Yksel

avatar
Amministratore
Amministratore
Ottima analisi Massimo.
L'unica speranza è che la crisi sia venuta ora e non a marzo.Con tutti i nostri limiti non credo che continueremo a perdere per sempre.

Una domanda:eri presente quando il presidente ha reagito in maniera stizzita alle domande dei giornalisti circa il mercato di gennaio?

Grazie


____________________
Vedi il profilo dell'utente http://www.orgogliobarese.net

5 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 10:59

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
zzagoo ha scritto:Ma è vero ??? è reale ?? E' possibile che stia accadendo davvero???
Questo inizio di campionato del Bari demolisce tutte le certezze che credevo di avere!
Non perchè non mi aspettassi che il Bari potesse incontrare difficoltà in questo inizio di campionato, e non perchè credevo che eravamo ormai lanciati e destinati verso ambizioni europee, ma perchè quello che è venuto meno è proprio ciò su cui erano riposte tutte le mie speranza "il calcio libidine di Mister Ventura".
Non avrei mai immaginato che dopo solo nove giornate ci fosse qualcuno che chiedesse la testa di quello che fino a 4 mesi fa era per me un Profeta, un Santone, quasi una divinità!
Ma siamo qui adesso a chiederci dove è andato il calcio Libidine?? dove lo abbiamo perso?? chi lo ha rapito??
E' possibile che era così semplice sterilizzare il gioco del Bari, che ha messo in crisi tutta la serie A l'anno scorso, bastava solo attenderci ed aspettare che sbagliassimo?? E perchè l'anno scorso nessuno ci pensava?
Non credo che il problema possa essere esclusivamente la prevedibilità del gioco di Ventura!
Il problema è che il Bari non gioca più come l'anno scorso!
Questo dato secondo me è l'unica cosa in questo inizio di stagione da incubo che mi permette di avere fiducia!
Ora è difficile e anche un pò presuntuoso pretendere di sapere come fare a far ritrovare alla squadra il gioco perduto, già à è difficile trovare una causa allo smarrimento della squadra, la poca solidità e sicurezza della difesa, la poca brillantezza delle ali, l'appagamento dei giocatori chiave, la sterilità degli attaccanti, l'inadeguatezza della rosa, i giocatori che non seguono più il mister????? e' troppo difficile dirlo!
C'è però un dato: gran parte dei giocatori sono gli stessi che l'anno scorso applaudivamo innggivamo, che certe cose le facevano in modo perfetto!
Il punto è questo riuscirà Ventura a ritrovare la sua squadra?? Vale la pena continuare a puntare su di lui?? O è meglio buttare tutto a mare per dare la c.d. scossa???
Io non ho dubbi sono con Ventura tuta la vita!!
Se non cee la farà lui a farci risorgere non credo che possa farcela un altro!

guarda che per proporlo io, storicamente amico di Giampiero, vorrà dire pure qualcosa. Ovvio che sono per Giampiero, sono con lui, sempre, non foss'altro per ciò che ci ha regalato in questi due anni ma mi darebbe al cavolo che lo si debba usare come capro espiatorio. Ripeto, se voglio proprio trovare un errore credo che sia da ritrovare sul fatto che, a luglio, a Ridanna, abbia avallato la campagna acquisti. Anche se... se andate a risentire le sue parole (anche attraverso le mie interviste) vi renderete conto che parlava coi denti stretti... Insomma, Giampiero non è Conte, spavaldo e garibaldino, Giampiero è un Signore del calcio e quando c'è da sbattare i pugni sulla scrivania, lo fa con le parole criptate, piuttosto che alzando la voce. Su questo non abbiate dubbi, ragazzi.
Ho detto che è meglio che sia arrivato adesso il momento no. E' un vantaggio. Siamo ultimi, domenica probabilmente lo saremo ancora e per giunta da soli, dunque non possiamo che risalire. Ma occorre una scossa che può anch essere una strigliata a dovere da parte del presidente.
Piuttosto la novità non è il momento no, ragazzi, come qualcuno scriveva ieri sulle bacheche di facebook ("ma che succede al Bari...?). La novità sono stati gli ultimi due-tre anni. Questo momento, mi spiace dirlo ma so che mi avallate, è assoluta normalità.... DUnque non v'è "notizia".

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 10:59

Pier.

avatar
Amministratore
Amministratore
Ottima analisi, concordo in tutto. Wink


____________________
GrAzie rAgAzzi!



___________
Pier.
Vedi il profilo dell'utente

7 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 11:00

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
Yksel ha scritto:Ottima analisi Massimo.
L'unica speranza è che la crisi sia venuta ora e non a marzo.Con tutti i nostri limiti non credo che continueremo a perdere per sempre.

Una domanda:eri presente quando il presidente ha reagito in maniera stizzita alle domande dei giornalisti circa il mercato di gennaio?

Grazie

No Nicola, non ero presente a quel momento.

Vedi il profilo dell'utente

8 Re: Bari - Udinese il Lun 01 Nov 2010, 12:39

zzagoo

avatar
non lucido
non lucido
Massimo Longo ha scritto:
zzagoo ha scritto:Ma è vero ??? è reale ?? E' possibile che stia accadendo davvero???
Questo inizio di campionato del Bari demolisce tutte le certezze che credevo di avere!
Non perchè non mi aspettassi che il Bari potesse incontrare difficoltà in questo inizio di campionato, e non perchè credevo che eravamo ormai lanciati e destinati verso ambizioni europee, ma perchè quello che è venuto meno è proprio ciò su cui erano riposte tutte le mie speranza "il calcio libidine di Mister Ventura".
Non avrei mai immaginato che dopo solo nove giornate ci fosse qualcuno che chiedesse la testa di quello che fino a 4 mesi fa era per me un Profeta, un Santone, quasi una divinità!
Ma siamo qui adesso a chiederci dove è andato il calcio Libidine?? dove lo abbiamo perso?? chi lo ha rapito??
E' possibile che era così semplice sterilizzare il gioco del Bari, che ha messo in crisi tutta la serie A l'anno scorso, bastava solo attenderci ed aspettare che sbagliassimo?? E perchè l'anno scorso nessuno ci pensava?
Non credo che il problema possa essere esclusivamente la prevedibilità del gioco di Ventura!
Il problema è che il Bari non gioca più come l'anno scorso!
Questo dato secondo me è l'unica cosa in questo inizio di stagione da incubo che mi permette di avere fiducia!
Ora è difficile e anche un pò presuntuoso pretendere di sapere come fare a far ritrovare alla squadra il gioco perduto, già à è difficile trovare una causa allo smarrimento della squadra, la poca solidità e sicurezza della difesa, la poca brillantezza delle ali, l'appagamento dei giocatori chiave, la sterilità degli attaccanti, l'inadeguatezza della rosa, i giocatori che non seguono più il mister????? e' troppo difficile dirlo!
C'è però un dato: gran parte dei giocatori sono gli stessi che l'anno scorso applaudivamo innggivamo, che certe cose le facevano in modo perfetto!
Il punto è questo riuscirà Ventura a ritrovare la sua squadra?? Vale la pena continuare a puntare su di lui?? O è meglio buttare tutto a mare per dare la c.d. scossa???
Io non ho dubbi sono con Ventura tuta la vita!!
Se non cee la farà lui a farci risorgere non credo che possa farcela un altro!

guarda che per proporlo io, storicamente amico di Giampiero, vorrà dire pure qualcosa. Ovvio che sono per Giampiero, sono con lui, sempre, non foss'altro per ciò che ci ha regalato in questi due anni ma mi darebbe al cavolo che lo si debba usare come capro espiatorio. Ripeto, se voglio proprio trovare un errore credo che sia da ritrovare sul fatto che, a luglio, a Ridanna, abbia avallato la campagna acquisti. Anche se... se andate a risentire le sue parole (anche attraverso le mie interviste) vi renderete conto che parlava coi denti stretti... Insomma, Giampiero non è Conte, spavaldo e garibaldino, Giampiero è un Signore del calcio e quando c'è da sbattare i pugni sulla scrivania, lo fa con le parole criptate, piuttosto che alzando la voce. Su questo non abbiate dubbi, ragazzi.
Ho detto che è meglio che sia arrivato adesso il momento no. E' un vantaggio. Siamo ultimi, domenica probabilmente lo saremo ancora e per giunta da soli, dunque non possiamo che risalire. Ma occorre una scossa che può anch essere una strigliata a dovere da parte del presidente.
Piuttosto la novità non è il momento no, ragazzi, come qualcuno scriveva ieri sulle bacheche di facebook ("ma che succede al Bari...?). La novità sono stati gli ultimi due-tre anni. Questo momento, mi spiace dirlo ma so che mi avallate, è assoluta normalità.... DUnque non v'è "notizia".
Massimo le mie erano riflessioni in libertà! Non mi riferivo direttamente al tuo editoriale!
Per me Ventura ne ha fatti di errori, figuriamoci tutti sbagliano, il primo secondo me è stato garantire lui a maggio quello che non poteva garantire! Garantira per i Matarrese è un suicidio! Dopo o andava via o faceva di necessità virtù.
Perfettamente d'accordo con te che meglio ora la crisi si può ripartire!
Ma per farlo bisogna capire le cause della crisi!
La carenza della rosa evidente sin dal mercato e che come te ho sempre evidenziato, a mio mopdesto avviso non spiega fin in fondo la totale metamorfosi della squadra, l'assoluta assenza di gioco!
E' come se i giocatori non credono più in quello che fanno o meglio in quello che l'allenatore vuole che facciano, é come se volessero dimostrare che ormai il gioco del Bari non è più efficace.
Temo fortemente che si sia rotto qualcosa tra giocatori e mister. Secondo me nasce dalle prime dichiarazioni di Ventura dopo Inter Bari, quando secondo me non si prese le giuste responsabilità e parlò di fame di voglia dei giocatori, quando qualche colpa nel preparare la partita secondo me l'aveva anche lui.
C'è bisogno di una scossa sì ma non al prezzo di buttare quello che si è fatto sin ora! Servono risultati e prestazioni il Milan viene al momento giusto meglio di qualunque altra squadra!
Non faremo il campionato dell'anno scorso ma non è tutto da buttare, credo che un nuovo allenatore sarebbe una sciagura, davvero sarebbe la B

Vedi il profilo dell'utente

9 Re: Bari - Udinese il Mer 03 Nov 2010, 11:18

Davidux

avatar
non lucido
non lucido
Massimo condivido tutte le tue parole...dico però che, forse, la prevedibilità del Bari è determinata dal fatto che siamo più lenti, un po' più lenti dell'anno scorso....quel tanto che basta per renderti prevedibile a questi livelli. Se giochi con la paura tra le gambe, questa ti frena, ti blocca, non ti consente quella libertà di movimento, quella scioltezza che ti porta a realizzare giocate importanti....io credo che non sia una questione esclusivamente di modulo, credo piuttosto che sia una questione di testa e credo che l'unica soluzione sarebbe quella di cancellare tutto e ripartire da 0...in fondo noi non abbiamo ancora giocato con Chievo, Cesena, Bologna, Lecce ecc.

Vedi il profilo dell'utente

10 Re: Bari - Udinese il Mer 03 Nov 2010, 11:29

Vedendo i risultati è normale avere apprensione, ma neanche più di tanto, perchè:
-la squadra per 8/11 è la stessa dell'anno scorso
-l'allenatore è lo stesso
Quindi il problema è solo mentale: la squadra si è un "seduta" mentalmente credendo di essere arrivata visto la stragrande stagione scorsa e magari pensando ad una grande "classica per i giovani"..
E' facile imbroccare una buona prestazione (o addirittura una stagione intera), il difficile è ripetersi.
Comunque Ventura in questo è maestro.

Vedi il profilo dell'utente

11 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 06:53

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
Davidux ha scritto:Massimo condivido tutte le tue parole...dico però che, forse, la prevedibilità del Bari è determinata dal fatto che siamo più lenti, un po' più lenti dell'anno scorso....quel tanto che basta per renderti prevedibile a questi livelli. Se giochi con la paura tra le gambe, questa ti frena, ti blocca, non ti consente quella libertà di movimento, quella scioltezza che ti porta a realizzare giocate importanti....io credo che non sia una questione esclusivamente di modulo, credo piuttosto che sia una questione di testa e credo che l'unica soluzione sarebbe quella di cancellare tutto e ripartire da 0...in fondo noi non abbiamo ancora giocato con Chievo, Cesena, Bologna, Lecce ecc.

caro davide per come la vedo io, non mi fossilizzerei sulla improvvisa prevedibilità del gioco di Ventura. Io intravedo un rilassamento, un appagamento della squadra rispetto allo scorso anno oltre, ovviamente, al fatto che, venuti meno 2 pilastri portanti della difesa - come ho detto sempre sin da luglio fino a nausearvi (anche se sono stato sempre criticato: basta leggere a ritroso), sarebbe stato impossibile ripetersi andando contro il pensiero di molti tifosi a cui basta poco per farli sognare. Su questo, perdona la presunzione, non ho da imparare nulla a nessuno, nemmeno ai prepotenti. E i fatti, purtroppo, mi hanno dato sempre ragione.
Tornando a noi, io credo che il motivo sia tutto li: il centrocampo non fa più filtro o, al limite, lo fa solo parzialmente e in A occorre non abbassare la guardia nemmeno al 100' in pieno recupero (capito Andrea Masiello...?), la difesa, tra i suoi misteri... è diventata vulnerabile e segnare per i vari Toni e gli attaccanti che fin qui sembravano in crisi, è diventato un gioco da ragazzi. E fin qui, come dire, transeat perchè, infondo, noi siamo il Bari: quello che invece non "transeat" è che, purtroppo, recuperare, poi, diventa impossibile cosniderando che i ragazzi non hanno nel proprio dna il "soffrire", abituati "bene" come l'anno scorso e pertanto tutto diventa terribilmente difficile. Ma lo vedi Barreto? Gira impazzito come un automobilista nel centro di Bari durante il periodo natalizio alla ricerca di un posto. Invano... Lo scorso anno si muoveva di meno in quanto aveva Meggiorini che gli creava spazio e lui, di consgeuenza, si muoveva meno per recuperare palloni ed anzio, talvolta tirava pure in porta. Quest'anno, se ci fai caso, lo ha fatto solo all'inizio, Juve e Napoli, dopodichè è letteralmente sparito tranne che in sporadiche occasioni, E con Juve e Napoli, come dicevo qui dentro a settembre, si trattava solo di inerzia dello scorso campionato, quasi fossero la "39" e "40" giornata dello scorso campionato.
Occorre, come dici tu, lavorare di testa e su questo non ho dubbi che Ventura darà un contributo determinante anche se non basta. Occorre altro.... altrimenti il giocattolo durato 3 anni rischierà di scomparire. Caro Davide, detto papale papale, occorre "spendere", poco, popchisismo, ma occorre "spendere, senza tanti giri di parole, e se fino a 4/5 anni fa, spendere non sarebbe servito a nulla con i vari Pizzinat, Markic e Lipatin, quest'anno, diamine, occorreva dare continuità al decimo posto. Caro Davide, come sai, sono sempre stato (civilmente) critico verso il presidente applaudendolo quando c'era da applaudire e comrpendendolo quando c'era da comprenderlo, sai che ho sempre preferito la "certezza economica" anche se minima, a certi pagliacci venuti dal Far West (è scritto qua e la in rete: basta dare un'occhiata, non dico fesserie), ma quest'anno, consentimi, non lo perdono affatto.
Un caro saluto
Mx

Vedi il profilo dell'utente

12 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 06:56

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
lucguerriero ha scritto:Vedendo i risultati è normale avere apprensione, ma neanche più di tanto, perchè:
-la squadra per 8/11 è la stessa dell'anno scorso
-l'allenatore è lo stesso
Quindi il problema è solo mentale: la squadra si è un "seduta" mentalmente credendo di essere arrivata visto la stragrande stagione scorsa e magari pensando ad una grande "classica per i giovani"..
E' facile imbroccare una buona prestazione (o addirittura una stagione intera), il difficile è ripetersi.
Comunque Ventura in questo è maestro.

E' esattamente quello che dico io: ripetersi è impossibile, ma rirpendere un cammino che possa portarci ad una salvezza, sia pur difficoltosa, può esserci a patto che si lavori soprattutto di testa e di portafogli, pochi, ma anche di portafogli. Far arrivare giocatori ammaccati o arrugginiti in prestito farà automaticamente retrocedere il Bari anche se, secondo me, la squadra prima o poi avrà una reazione. E' inevitabile e fisiologico. Non può rimanere laggiù in eterno.

Vedi il profilo dell'utente

13 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 10:22

EL JAPI

avatar
Responsabile Calciomercato
Responsabile Calciomercato
Massimo Longo ha scritto:
lucguerriero ha scritto:Vedendo i risultati è normale avere apprensione, ma neanche più di tanto, perchè:
-la squadra per 8/11 è la stessa dell'anno scorso
-l'allenatore è lo stesso
Quindi il problema è solo mentale: la squadra si è un "seduta" mentalmente credendo di essere arrivata visto la stragrande stagione scorsa e magari pensando ad una grande "classica per i giovani"..
E' facile imbroccare una buona prestazione (o addirittura una stagione intera), il difficile è ripetersi.
Comunque Ventura in questo è maestro.

E' esattamente quello che dico io: ripetersi è impossibile, ma rirpendere un cammino che possa portarci ad una salvezza, sia pur difficoltosa, può esserci a patto che si lavori soprattutto di testa e di portafogli, pochi, ma anche di portafogli. Far arrivare giocatori ammaccati o arrugginiti in prestito farà automaticamente retrocedere il Bari anche se, secondo me, la squadra prima o poi avrà una reazione. E' inevitabile e fisiologico. Non può rimanere laggiù in eterno.

io ho visto il Bari spumeggiante dell'anno passato solo contro Juve e Napoli...
li vedo molli, senza idee, senza fame, senza grinta...non corrono, non pressano...
non vedo piu leader...non vedo piu un gruppo...
nel giro di un'estate non si può passare da "fenomeni" a "bidoni"...
ahimè i tanti, troppi complimenti hann fatto male...

se non tornano ad essere umili....


____________________
-EL JAPI-
Vedi il profilo dell'utente

14 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 10:28

peroni67

avatar
m'briak
m'briak
EL JAPI ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
lucguerriero ha scritto:Vedendo i risultati è normale avere apprensione, ma neanche più di tanto, perchè:
-la squadra per 8/11 è la stessa dell'anno scorso
-l'allenatore è lo stesso
Quindi il problema è solo mentale: la squadra si è un "seduta" mentalmente credendo di essere arrivata visto la stragrande stagione scorsa e magari pensando ad una grande "classica per i giovani"..
E' facile imbroccare una buona prestazione (o addirittura una stagione intera), il difficile è ripetersi.
Comunque Ventura in questo è maestro.

E' esattamente quello che dico io: ripetersi è impossibile, ma rirpendere un cammino che possa portarci ad una salvezza, sia pur difficoltosa, può esserci a patto che si lavori soprattutto di testa e di portafogli, pochi, ma anche di portafogli. Far arrivare giocatori ammaccati o arrugginiti in prestito farà automaticamente retrocedere il Bari anche se, secondo me, la squadra prima o poi avrà una reazione. E' inevitabile e fisiologico. Non può rimanere laggiù in eterno.

io ho visto il Bari spumeggiante dell'anno passato solo contro Juve e Napoli...
li vedo molli, senza idee, senza fame, senza grinta...non corrono, non pressano...
non vedo piu leader...non vedo piu un gruppo...
nel giro di un'estate non si può passare da "fenomeni" a "bidoni"...
ahimè i tanti, troppi complimenti hann fatto male...

se non tornano ad essere umili....


Quoto il pensiero di Massi, sono completamente d'accordo con lui, un'estate nn può aver fatto diventar brocchi i giocatori!!!!!

Troppe esaltazioni fanno male!!!!!!!!!!!!

Vedi il profilo dell'utente

15 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 11:53

Emozione Biancorossa

avatar
Responsabile Tifoserie
Responsabile Tifoserie
Massimo,per quanto riguarda la partita di Domenica,io la penso come Kutuzov..per quanto paradossale,ritengo il Milan l'avversario giusto..sfida ad una grande blasonata,motivazioni a 1000,avversario spompato dalla partita di ieri,ma SOPRATUTTO che non si chiude in 11 dietro(come ho visto fare a Fiorentina,Lazio e Udinese contro di noi),ma lascia molti spazi..tu che ne pensi?Per me offriremo una grande prestazione..

Vedi il profilo dell'utente

16 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 12:10

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
Emozione Biancorossa ha scritto:Massimo,per quanto riguarda la partita di Domenica,io la penso come Kutuzov..per quanto paradossale,ritengo il Milan l'avversario giusto..sfida ad una grande blasonata,motivazioni a 1000,avversario spompato dalla partita di ieri,ma SOPRATUTTO che non si chiude in 11 dietro(come ho visto fare a Fiorentina,Lazio e Udinese contro di noi),ma lascia molti spazi..tu che ne pensi?Per me offriremo una grande prestazione..

penso che il Milan possa essere davvero l'avversario idoneo per cominciare a rimuovere la classifica anche se ove dovesse perdere non bisognerà farne drammi: non dimenticare che, se vogliamo, è un avversario momentaneamente "in crisi" e, come tale, il Bari potrebbe essere la solita medicina, valori dei singoli qualitativamente maggiore a parte. Del resto la realtà dice proprio che il Bari, ahimè, è (ri)tornato al vecchio stampo di tre anni fa, ovvero a rislvere la crisi agli avversari e soprattutto ai goleador da troppo tempo all'asciutto, ruolo umiliante ed irritante che avevamo tutti dimenticato grazie a 3 anni vissuti alla grande. So di correre il rischio di passare per i soliti minus habens tastieristi, "tirapiedi" ecc, ma non mi spavento.
La vera risalita, come ho scritto altrove, DEVE (e lo scrivo maiuscolo) cominciare da Verona. Ovvio che se comincia da domenica sarebbe pure meglio

Vedi il profilo dell'utente

17 Re: Bari - Udinese il Gio 04 Nov 2010, 12:21

Emozione Biancorossa

avatar
Responsabile Tifoserie
Responsabile Tifoserie
Massimo Longo ha scritto:
Emozione Biancorossa ha scritto:Massimo,per quanto riguarda la partita di Domenica,io la penso come Kutuzov..per quanto paradossale,ritengo il Milan l'avversario giusto..sfida ad una grande blasonata,motivazioni a 1000,avversario spompato dalla partita di ieri,ma SOPRATUTTO che non si chiude in 11 dietro(come ho visto fare a Fiorentina,Lazio e Udinese contro di noi),ma lascia molti spazi..tu che ne pensi?Per me offriremo una grande prestazione..

penso che il Milan possa essere davvero l'avversario idoneo per cominciare a rimuovere la classifica anche se ove dovesse perdere non bisognerà farne drammi: non dimenticare che, se vogliamo, è un avversario momentaneamente "in crisi" e, come tale, il Bari potrebbe essere la solita medicina, valori dei singoli qualitativamente maggiore a parte. Del resto la realtà dice proprio che il Bari, ahimè, è (ri)tornato al vecchio stampo di tre anni fa, ovvero a rislvere la crisi agli avversari e soprattutto ai goleador da troppo tempo all'asciutto, ruolo umiliante ed irritante che avevamo tutti dimenticato grazie a 3 anni vissuti alla grande. So di correre il rischio di passare per i soliti minus habens tastieristi, "tirapiedi" ecc, ma non mi spavento.
La vera risalita, come ho scritto altrove, DEVE (e lo scrivo maiuscolo) cominciare da Verona. Ovvio che se comincia da domenica sarebbe pure meglio

Si si,sono d'accordissimo con te..mi riferivo al fatto del discorso delle motivazioni e della carica che sta mancando ultimamente,che sicuramente non dovrebbero mancare contro il Milan..poi si può pure perdere,perchè con il Milan ci sta,e come dici tu sono altre le partite da non sbagliare..però disputare una grande partita domenica contro un grande avversario,potrebbe farci recuperare determinate cose... Wink

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum