Non sei connesso Connettiti o registrati

Zaccheroni conquista l'Asia! Giappone: la Coppa è tua

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

serginho81

avatar
m'briak
m'briak
Nella finale contro l'Australia servono i tempi supplementari: decide un gran gol di Lee al 109'. La nazionale nipponica è campione continentale per la quarta volta nella sua storia. Il c.t. italiano: "Abbiamo reso orgogliosa una nazione"

DOHA (Qatar), 29 gennaio 2011 - Il Giappone di Alberto Zaccheroni vince la sua quarta coppa d’Asia al termine di una finale tiratissima, risolta da una stupenda rete di Lee nel secondo tempo supplementare su cross del cesenate Nagatomo. La sottolineatura non è casuale perché sia la posizione del terzino, avanzato all’ala a metà ripresa, sia la firma sulla coppa di Lee, da poco immesso al posto di Maeda, sono felici scelte del tecnico italiano. E come già nella semifinale con la Corea, il Giappone probabilmente scala una montagna un po’ più alta di lui.

che fisico — Fisicamente dominante anche oltre le aspettative, l’Australia imposta i suoi attacchi tenendo sempre la palla alta, lì dove i giapponesi - specie nella loro area - stentano ad arrivare. Kewell di potenza e Cahill di tempismo sono le torri che salgono a centro-area, stimolate dai cross dalla trequarti dei terzini, e a lungo il Giappone non trova la contromisura adatta, che può essere soltanto qualche posto di blocco sulle fasce. L’Australia domina la prima parte del match, ma non riesce a segnare pur mandando avanti sui calci piazzati - i momenti più delicati per Zac - l’intero arsenale, difensori compresi. In una situazione di simile sofferenza, il calcio europeo prevede almeno la reazione di un contropiede portato in modo rapido. I giapponesi invece, fedeli alla loro tradizione di palleggiatori (e giustamente Zaccheroni non intende stravolgerne lo stile), avanzano per triangoli molto elaborati, a volte belli a vedersi come al 37’ (magistrale girandola di passaggi che Maeda conclude con un tiro alto dal limite), ma che danno alla difesa australiana il tempo di schierarsi. Due conclusioni fuori bersaglio di Kewell e la girata già descritta di Maeda sono le tre emozioni - non enormi - del primo tempo. In ogni caso, dopo i primi 20’ di apnea il Giappone è riuscito a tenere gli australiani un po’ più sulle loro.

RIPRESA — Il primo episodio del secondo tempo lascia Zaccheroni senza fiato, perché un lungo cross apparentemente innocuo di Wilkshire scende all’improvviso, costringendo Kawashima a pasticciarlo con l’aiuto della traversa; la palla schizza su Cahill e poi su Yoshida, che ribatte sulla linea. Bravo il guardalinee a non dare gol, la palla non era entrata. La partita si fa più vivace quando Zac avanza Nagatomo sulla linea della trequarti, ed è proprio il cesenate a servire una chance d’oro a Okazaki, che di testa mette appena fuori al 21’. Sei minuti dopo il nuovo entrato Iwamasa si lascia scavalcare da Kewell, che arriva da solo davanti a Kawashima; il quale non trema, e gli ribatte l’occasione capitale.

LA FINE — Il gol sarebbe nell’aria, specie nei dieci minuti finali in cui la prestanza fisica dei Socceroos riprende decisamente il sopravvento: ma in un modo o nell’altro il Giappone, che Zaccheroni ridisegna in base al suo storico 3-4-3, sopravvive ancora. E nei supplementari, quando anche all’Australia comincia a scarseggiare la benzina, il palleggio nipponico riesce finalmente a dispiegarsi sull’intera lunghezza del campo. C’è ancora una superlativa parata di Kawashima su testa di Krause prima del gol che risolve la gara. E assegna la coppa, che fa dire a un felicissimo Zaccheroni: "Giappone, sii orgoglioso di quello che abbiamo fatto".


Sinceramente devo dire che speravo vincesse l'Australia... ma cmq complimenti a Zaccheroni per questo importante traguardo raggiunto!

Vedi il profilo dell'utente
li ha fatti giocare Holly e Benji ?

Vedi il profilo dell'utente

Viscera

avatar
m'briak
m'briak
gol decisivo di Mark Lenders

Vedi il profilo dell'utente

serginho81

avatar
m'briak
m'briak
Viscera ha scritto:gol decisivo di Mark Lenders

con il suo mitico "tiro della tigre" Laughing Laughing Laughing

Vedi il profilo dell'utente

5 giappone campione d'asia 2011 il Sab 29 Gen 2011, 20:58

domeko

avatar
sobrio
sobrio
premetto che sono affezionato alla nazionale del giappone dai tempi di holly & benji Razz e la seguo sempre con simpatia.
complice la curiosità di vedere come zaccheroni si comportava alla sua prima esperienza internazionale ho cercato di non perdermi le partite della squadra durante la coppa d'asia vinta un'ora fa contro l'australia ai tempi supplementari grazie ad un bel goal della riserva Lee. onestamente in tutta la manifestazione mi aspettavo di più dalla squadra nipponica,mi sa la più giovane anagraficamente del torneo, hanno sofferto in più di un'occasione soprattutto all'esordio,in semifinale ed in finale.
comunque una vittoria che tutto sommato ci può stare,se non altro per il carattere mostrato dalla squadra.
penso che il calcio in giappone stia compiendo davvero dei progressi notevoli,tecnicamente alcuni di loro sembrano davvero bravi.
oltre ai soliti noti, keisuke honda,hasebe,endo,nagatomo e uchida(fra l'altro accostato al bari due estati fa,ora allo schalke e davvero bravo) a me sono piaciuti su tutti il portiere kawashima (miracoli a ripetizione e due rigori parati nella semifinale contro la corea del sud) e l'attaccante okazaki,una prima punta che fa tanto movimento,agile,tecnica e che partecipa in fase di costruzione. peccato sia stato acquistato dallo stoccarda proprio questo mese.

qualcuno di voi ha seguito qualche partita o la manifestazione? fra l'altro si giocava in qatar sede dei mondiali 2022 e lo stadio della finale è davvero bello

Vedi il profilo dell'utente

domeko

avatar
sobrio
sobrio
cavolo,ho appena pubblicato qualcosa a riguardo.
mentre lo stavo scrivendo è stato aperto questo topic.se volete cancellate il mio o allegatelo qui...
comunque bravo a zaccheroni alla prima esperienza internazionale.
tutto sommato la vittoria del torneo ci sta,oggi la squadra ha dimostrato i suoi limiti,soprattutto fisici ma si trattava comunque di un gruppo nuovo che ha saputo tirare fuori il carattere,che ha saputo mantenere sempre alta la concentrazione,non si è mai arreso ed ha saputo crederci sempre.

Vedi il profilo dell'utente

Maumau76

avatar
non lucido
non lucido
Zaccheroni... doveva essere il sostituto di Conte...ricordate?

Vedi il profilo dell'utente http://www.soccermanageritalia.com

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum