Non sei connesso Connettiti o registrati

E' l'ignoranza che fa più paura

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 15:51

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
serginho81 ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
Yksel ha scritto:No Massimo!Tu fai riferimento al periodo successivo.Io mi riferivo al gruppo al completo che da Genova in poi ha proclamato l'anarchia..
Quello che è successo dopo, vale a dire la fuga dei malati immaginari, è una delle conseguenze della leggerezza di Ventura nel gestire male quella situazione

ma cosa vuoi gestire se uno marca visita? devi mandare la visita fiscale, per caso? Ovvio che lo fai notare a chi di dovere e poi sono problemi dei suoi vertici. Lui allena e cerca di mantenere unito ciò che lo spogliatoio in quel momento gli offre.
Chi rema contro, come ho semrpe detto, andava individuato e, anche costo di chiamarsi barreto, almiron o gigi riva, andava preso e cacciato via a calci nel sedere.
Non credo sia nelle mansioni di un allenatore cacciar via la gente, tutt'al più lo si fa notare (come lo ha fatto notare) ai suoi vertici.

però credo, ma correggimi se sbaglio Massimo, che l'allenatore può decidere di mettere almeno fuori rosa i calciatori... se così è, inizia a mettere fuori rosa i dissidenti, poi da lì la palla passa ai vertici che decidono di che morte dovranno morire...

si certo, ma in una situazione di alta difficoltà, credo che abbia voluto tutelare e difendere pure chi, presumibilmente, lo aveva ammunitanto. Sai, caro amico, non tutti hanno il coraggio di metterci la faccia e difendere, davanti all'opinione pubblica, l'indifendibile. Ho scritto che GP Ventura, al di la dei suoi sicuri limiti, errori, ecc, è un Signore con la S maiuscola oltre che un Uomo con la U maiucola.
Come pochi.

Vedi il profilo dell'utente

27 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:34

Massimo hai perfettamente ragione.
La mia immagine di tifoso non può essere assimilata a quella di quelle sottospeci di esseri che hanno mostrato tutta la loro ignoranza al cospetto di una persona che, seppur dicendo o facendo cose non condivisibili, ci ha messo la faccia.
Ventura ha commesso degli errori, ma non per questo deve essere trattato in questo modo osceno.

Da cittadino barese mi sono vergognato ieri.

Ripeto che purtroppo il Mr ha un difetto. E un'aziendalista, come lui stesso si definisce. Quindi paga colpe non solo sue. Però se non lo fosse stato oggi sarebbe più tranquillo su un'altra panchina, magari con un capo azienda un pò più ambizioso e in grado di dargli ciò di cui avrebbe bisogno, anche il Giovinco o il Maccarone di turno.

Vedi il profilo dell'utente

28 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:44

Ave...
Vabè Ventura le proprie colpe le ha avute. Non entro nel merito della gestione dello spogliatoio, perché non posso sapere cosa succede all'interno, ma è evidente che la squadra non ce l'ha più in pugno, ed è sospettabile che i giocatori non siano più con lui.
Non gli accollerei neanche troppe colpe sulla rosa allestita con i piedi, perchè anche se è il "tecnico", riguardo alle pedine ha responsabilità solo marginali.

Ma se vogliamo parlare a livello tecnico gli rimprovero il fatto di aver mantenuto lo stesso modulo e lo stesso tipo di gioco anche dopo aver capito che non eravamo in grado di farlo.
Anche la fitta rete di passaggi che partiva dalla difesa per fare allungare le squadre avversarie quest'anno è stata pura utopia, oltre che controproducente, e un allenatore questo lo dovrebbe vedere.

Vedi il profilo dell'utente

29 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:46

ben

avatar
sobrio
sobrio
Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.

Vedi il profilo dell'utente

30 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:48

hyfly

avatar
non lucido
non lucido
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
quoto, riquoto straquoto!
un signore con la S maiuscola avrebbe ammesso i suoi errori e non fatto il piacione in televisione, come se nulla fosse

Vedi il profilo dell'utente

31 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:51

ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

Vedi il profilo dell'utente

32 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:56

ben

avatar
sobrio
sobrio
matarrese non lo esonera perchè è un incapace e se ne frega di scendere in b (anzi forse gli fa pure comodo), ma lui da professionista e signore quale lo si dipinge, avrebbe dovuto rassegnare le sue dimissioni irrevocabili visto che nello spogliatoio regnava l'anarchia (parole sue), i risultati non arrivavano e la dirigenza non ascoltava le sue richieste.

Vedi il profilo dell'utente

33 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 17:59

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

Vedi il profilo dell'utente

34 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:04

Ave...
Sì ma al di là del signore o non signore, io non riesco a trovare un esempio di quello che dite voi, di un allenatore che si dimette perchè in disaccordo con la dirigenza. Nel calcio il 90% degli allenatori (e volo basso) è aziendalista.
E poi, in fondo Ventura pensa che il problema non sia lui per cui non si dimette. Infine parliamoci chiaro, ma perchè io allenatore dovrei rinunciare ad un contratto firmato?
Amo Bari, amo questa piazza e la sua gente, ma a volte non riesco proprio a capire.

Vedi il profilo dell'utente

35 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:11

ben

avatar
sobrio
sobrio
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

quindi un professionista che viene dalla gavetta ha come unica alternativa quella di accettare supinamente le decisioni della dirigenza che vanno contro le sue richieste e nascondere il fatto che non è capace di mantenere il gruppo unito? E comunque non credo che dare del vastaso a chi la pensa diversamente sia un comportamento da persona matura e ragionevole quale ti ritengo.

Vedi il profilo dell'utente

36 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:12

Faith


sobrio
sobrio
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi
. Questa la verità, caro vito

Cioè...giusto per capire...
Sono contento che Ventura vada via (se dovesse essere vero) perchè (come, più o meno degli altri poco importa) è corresponsabile della deludente stagione, dell'ultimo posto e degli errori commessi...anzi avrei gradito che fosse mandato via prima perchè ciò avrebbe consentito (forse, chissà) un senso e una speranza in più di salvare il salvabile per la mia amata squadra...

Per questo devo essere considerato un vastaso? Shocked Rolling Eyes

Mah...

Vedi il profilo dell'utente

37 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:13

Yksel

avatar
Amministratore
Amministratore
Faith ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi
. Questa la verità, caro vito

Cioè...giusto per capire...
Sono contento che Ventura vada via (se dovesse essere vero) perchè (come, più o meno degli altri poco importa) è corresponsabile della deludente stagione, dell'ultimo posto e degli errori commessi...anzi avrei gradito che fosse mandato via prima perchè ciò avrebbe consentito (forse, chissà) un senso e una speranza in più di salvare il salvabile per la mia amata squadra...

Per questo devo essere considerato un vastaso? Shocked Rolling Eyes

Mah...

Si riferiva a coloro che ieri si sono comportati effettivamente da vastasi all'antistadio.. Wink


____________________
Vedi il profilo dell'utente http://www.orgogliobarese.net

38 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:14

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
VitoBarese ha scritto:Ave...
Sì ma al di là del signore o non signore, io non riesco a trovare un esempio di quello che dite voi, di un allenatore che si dimette perchè in disaccordo con la dirigenza. Nel calcio il 90% degli allenatori (e volo basso) è aziendalista.
E poi, in fondo Ventura pensa che il problema non sia lui per cui non si dimette. Infine parliamoci chiaro, ma perchè io allenatore dovrei rinunciare ad un contratto firmato?
Amo Bari, amo questa piazza e la sua gente, ma a volte non riesco proprio a capire.

lo ripeto. Il signore non ha abbandonato la nave all'epoca perchè credeva nel gruppo, credeva che certi infortuni, prima o poi, sarebbero terminati. Lui credeva nel gruppo nonostante qualche fisiologico acciacco che capita in qualsiasi squadra del mondo. Ma davanti ad un infortunio fisso alle ore 13 della domenica prima della gara, già con una rosa sguarnita, era difficile pensare sempre a Strambelli a Rana a caputo a Romero a D'Alessandro a Gilfone e a Monopoli per affrontare una serie A e non una D. Non ti pare?
Non si è dimesso perchè credeva che il gruppo, a fine novembre massimo, si sarebbe ricongiunto e da allora il bari, secondo lui, avrebbe cominciato a dire la sua in campionato.

Vedi il profilo dell'utente

39 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:18

Ave...
Ma infatti io ho sottolineato questo, cioè che non rimprovero il fatto che lui non si sia dimesso e non gli ho nemmeno mai chiesto di farlo. Sono convinto che lui avesse, e abbia mille buone ragioni per non farlo.
Non capisco chi gli chiedeva le dimissioni e non ne chiedeva l'esonero (spero di essermi spiegato).

Comunque ormai è tardi, per me può anche restare fino alla fine.

Vedi il profilo dell'utente

40 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:18

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
ben ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

quindi un professionista che viene dalla gavetta ha come unica alternativa quella di accettare supinamente le decisioni della dirigenza che vanno contro le sue richieste e nascondere il fatto che non è capace di mantenere il gruppo unito? E comunque non credo che dare del vastaso a chi la pensa diversamente sia un comportamento da persona matura e ragionevole quale ti ritengo.

allora. Punto uno: facevo l'esempio della gavetta perchè nell'intervento di prima si parlava di un allenatore aziendalista e ho fatto il parallelo di Conte e Ventura.
Secondo: SE NON LA FINITE UNA BUONA VOLTA DI FARNETICARE E DI SCONVOLGERE IL MIO PENSIERO, GIURO SULLA COSA CHE MI E' PIU' CARA CHE NON SCRIVERO' MAI PIU'.
ALLORA I CASI SONO DUE E NON PRENDERTELA: O SEI IGNORANTE (E NON MI PARE) O HAI INTERPRETATO MALE QUANTO HO SCRITTO. E MI FAI INCAZZARE PERCHE' NON E' LA PRIMA VOLTA CHE ACCADE QUI DENTRO.
Il vastaso era riferito a chi, come 5 su 60 mila, offendono Ventura in quel modo!!!
e basta adesso, qui la gente davvero mi fa uscire matta.
voi non capite, non posso farci nulla: io ce la metto tutta rispondedo a tutti.
basta adesso, sono davvero stanco

Vedi il profilo dell'utente

41 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:24

ben

avatar
sobrio
sobrio
Massimo Longo ha scritto:
ben ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

quindi un professionista che viene dalla gavetta ha come unica alternativa quella di accettare supinamente le decisioni della dirigenza che vanno contro le sue richieste e nascondere il fatto che non è capace di mantenere il gruppo unito? E comunque non credo che dare del vastaso a chi la pensa diversamente sia un comportamento da persona matura e ragionevole quale ti ritengo.

allora. Punto uno: facevo l'esempio della gavetta perchè nell'intervento di prima si parlava di un allenatore aziendalista e ho fatto il parallelo di Conte e Ventura.
Secondo: SE NON LA FINITE UNA BUONA VOLTA DI FARNETICARE E DI SCONVOLGERE IL MIO PENSIERO, GIURO SULLA COSA CHE MI E' PIU' CARA CHE NON SCRIVERO' MAI PIU'.
ALLORA I CASI SONO DUE E NON PRENDERTELA: O SEI IGNORANTE (E NON MI PARE) O HAI INTERPRETATO MALE QUANTO HO SCRITTO. E MI FAI INCAZZARE PERCHE' NON E' LA PRIMA VOLTA CHE ACCADE QUI DENTRO.
Il vastaso era riferito a chi, come 5 su 60 mila, offendono Ventura in quel modo!!!
e basta adesso, qui la gente davvero mi fa uscire matta.
voi non capite, non posso farci nulla: io ce la metto tutta rispondedo a tutti.
basta adesso, sono davvero stanco

mi dispiace aver causato questa reazione e non era certo stravolgere il tuo pensiero quello che volevo e ti chiedo scusa se l'ho fatto. Avevo preso il tuo per un discorso generale, che evidente non era. Tutto qui.

Vedi il profilo dell'utente

42 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 18:42

Emozione Biancorossa

avatar
Responsabile Tifoserie
Responsabile Tifoserie
@Massimo e Ben,non vi siete semplicemente capiti...non ci innervosiamo tutti quanti adesso. Wink


____________________
Le tre strisciate:squadre di mercenari maleducati sostenute da un esercito di terroni senza dignità!

SIETE LA VERGOGNA DEL SUD...SIETE LA VERGOGNA DI BARI!
Vedi il profilo dell'utente

43 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 19:08

Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

Massimo mi spiace correggerti ma non siamo noi tifosi ad avergli dato quell'antipatico sostantivo.
Il mister si è autodefinito in quel modo sin dalla sua presentazione a Bari e l'ha ribadito a chiare lettere lunedì sera.

Tu dici che la colpa sia della società perchè a luglio invece di comprare uno-due difensori di livello, abbia speso i quattrini per prendere Barreto e Almiron. Bene.
In più voleva Giovinco. Non l'ha avuto.
In più voleva Rinaudo. Non l'ha avuto.

Nonostante tutto ha avallato le scelte della società e ne ha tutelato l'immagine prima ancora che tutelare se stesso. In pochi lo fanno o l'avrebbero fatto e questo gli fa molto onore.

Ma oggi, ahinoi, bisogna valutare i risultati.
Questi ci dicono che siamo ultimi per una serie di circostanze non tutte imputabili all'allenatore, ma comunque miserabilmente ultimi.

E alla luce di ciò non pensi che sia per lo meno lecito ritenere che il mister abbia poche responsabilità in meno della società?

Vedi il profilo dell'utente

44 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 20:46

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
ben ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
ben ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

quindi un professionista che viene dalla gavetta ha come unica alternativa quella di accettare supinamente le decisioni della dirigenza che vanno contro le sue richieste e nascondere il fatto che non è capace di mantenere il gruppo unito? E comunque non credo che dare del vastaso a chi la pensa diversamente sia un comportamento da persona matura e ragionevole quale ti ritengo.

allora. Punto uno: facevo l'esempio della gavetta perchè nell'intervento di prima si parlava di un allenatore aziendalista e ho fatto il parallelo di Conte e Ventura.
Secondo: SE NON LA FINITE UNA BUONA VOLTA DI FARNETICARE E DI SCONVOLGERE IL MIO PENSIERO, GIURO SULLA COSA CHE MI E' PIU' CARA CHE NON SCRIVERO' MAI PIU'.
ALLORA I CASI SONO DUE E NON PRENDERTELA: O SEI IGNORANTE (E NON MI PARE) O HAI INTERPRETATO MALE QUANTO HO SCRITTO. E MI FAI INCAZZARE PERCHE' NON E' LA PRIMA VOLTA CHE ACCADE QUI DENTRO.
Il vastaso era riferito a chi, come 5 su 60 mila, offendono Ventura in quel modo!!!
e basta adesso, qui la gente davvero mi fa uscire matta.
voi non capite, non posso farci nulla: io ce la metto tutta rispondedo a tutti.
basta adesso, sono davvero stanco

mi dispiace aver causato questa reazione e non era certo stravolgere il tuo pensiero quello che volevo e ti chiedo scusa se l'ho fatto. Avevo preso il tuo per un discorso generale, che evidente non era. Tutto qui.

stiamo calmi uagliò, che qua già siamo elettrici. Prendo atto e accetto le ennesime scuse pubbliche che mi fate sperando che mi capiate prima.
cari saluti amico mio

Vedi il profilo dell'utente

45 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 20:48

Massimo Longo


Giornalista
Giornalista
ilpolpoarricciato ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

Massimo mi spiace correggerti ma non siamo noi tifosi ad avergli dato quell'antipatico sostantivo.
Il mister si è autodefinito in quel modo sin dalla sua presentazione a Bari e l'ha ribadito a chiare lettere lunedì sera.

Tu dici che la colpa sia della società perchè a luglio invece di comprare uno-due difensori di livello, abbia speso i quattrini per prendere Barreto e Almiron. Bene.
In più voleva Giovinco. Non l'ha avuto.
In più voleva Rinaudo. Non l'ha avuto.

Nonostante tutto ha avallato le scelte della società e ne ha tutelato l'immagine prima ancora che tutelare se stesso. In pochi lo fanno o l'avrebbero fatto e questo gli fa molto onore.

Ma oggi, ahinoi, bisogna valutare i risultati.
Questi ci dicono che siamo ultimi per una serie di circostanze non tutte imputabili all'allenatore, ma comunque miserabilmente ultimi.

E alla luce di ciò non pensi che sia per lo meno lecito ritenere che il mister abbia poche responsabilità in meno della società?

si, ma sei certo che i fatti siano andati proprio così?

Vedi il profilo dell'utente

46 Re: E' l'ignoranza che fa più paura il Mer 09 Feb 2011, 21:29

Massimo Longo ha scritto:
ilpolpoarricciato ha scritto:
Massimo Longo ha scritto:
VitoBarese ha scritto:
ben ha scritto:Un Signore con la S maiuscola e un profesionista vero si sarebbe dimesso per manifesta incapacità della società e lo avrebbe detto a chiare lettere alla città di cui dice di essere innamorato. Ha detto di aver chiesto giovinco e non l'ha avuto, ha chiesto rinaudo e non l'ha avuto, ha chiesto gente che conoscesse la categoria e ha avuto glik, rudolf, kopunek e huseklepp. A questo punto se non ti dimetti sei complice della società e meriti di essere contestato quanto la società di cui hai sposato la causa.
Ave...
Ma dai ragazzi ma quante volte nel mondo del calcio si è visto che un allenatore si dimette perché in disaccordo con la dirigenza.
E poi ribadisco solo a Bari si pretendono le dimissioni dall'allenatore, ovunque se ne chiede l'esonero.

La verità caro Vito, è che Conte e Perinetti li hanno viziati. Questa è l'amara verità. Ed ora tutti accusano Ventura di non aver saputo alzare la voce dandogli quell'antipatico nomignolo riduttivo (dopo tutto ciò che ha fatto) di aziendalista senza sapere che Ventura ha 25 anni in più di Antonio Conte e che se questo usa (ancora per poco se vuol far carriera) il metodo dei pugni sbattuti sulla scrivania, pena bye bye, il Signor GP Ventura che, a differenza del suddetto allenatore, è venuto fuori dalla gavetta - come ricorda sempre, proprio perchè detesta fare parallelismi con Conte e questo, i tifosi che io definisco poco intelligenti non a torto, non lo hanno capito, purtroppo, magari poi si offendono pure - dalla anonima sanremese e dall'entella chiavari e non dalle champions' league di Amsterdam, GP ventura usa altri metodi sicuramente più signorili tutelando finanche cvhi gli ha remato contro. Ma il tifoso purtroppo questo non lo vede. Per questo ho sperato e spero fino all'ultimo che vada via perchè una piazza come Bari non lo merita.
I signori coi signori, i vastasi coi vastasi. Questa la verità, caro vito

Massimo mi spiace correggerti ma non siamo noi tifosi ad avergli dato quell'antipatico sostantivo.
Il mister si è autodefinito in quel modo sin dalla sua presentazione a Bari e l'ha ribadito a chiare lettere lunedì sera.

Tu dici che la colpa sia della società perchè a luglio invece di comprare uno-due difensori di livello, abbia speso i quattrini per prendere Barreto e Almiron. Bene.
In più voleva Giovinco. Non l'ha avuto.
In più voleva Rinaudo. Non l'ha avuto.

Nonostante tutto ha avallato le scelte della società e ne ha tutelato l'immagine prima ancora che tutelare se stesso. In pochi lo fanno o l'avrebbero fatto e questo gli fa molto onore.

Ma oggi, ahinoi, bisogna valutare i risultati.
Questi ci dicono che siamo ultimi per una serie di circostanze non tutte imputabili all'allenatore, ma comunque miserabilmente ultimi.

E alla luce di ciò non pensi che sia per lo meno lecito ritenere che il mister abbia poche responsabilità in meno della società?

si, ma sei certo che i fatti siano andati proprio così?

mi stai dicendo che il mister s'è incazzato nelle sedi opportune e con chi di dovere per gli acquisti del mercato estivo-invernale?
allora mi domando:
perchè disse che avremmo potuto fare 51 punti, se sapeva che non sarebbe stato un obiettivo realistico?
perchè non ha lasciato da sola la società in segno di sfida? (magari dicendo...e ora trovatelo uno con il mio talento, che dalle rape vi ha fatto uscire il sangue).

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum