Non sei connesso Connettiti o registrati

Dakar 2010 Argentina Cile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 01 Gen 2010, 19:19

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Venerdì 1 gennaio parte la Dakar 2010.

Tutto pronto per la 32/a edizione del Rally Dakar, la seconda della storia in versione 'sudamericana': la gara scatterà venerdì dal centro di Buenos Aires, e si snoderà fino al 17 gennaio lungo le strade di Argentina e Cile. Alla corsa più difficile al mondo partecipano quest'anno 373 piloti, tra auto, camion, moto e quad, che percorreranno circa 9 mila chilometri.

Dopo le verifiche tecniche di questi giorni, a Buenos Aires é già cominciato il conto alla rovescia. Il via simbolico alla gara è in programma venerdì 1 all'Obelisco della città, il monumento più emblematico della capitale, da dove il 'circo' Dakar si trasferirà lungo 349 km fino alla cittadina di Colon, da dove a sua volta sabato scatterà la prima tappa cronometrata (di 684 km), fino a Cordoba. Una tappa-esibizione, per la quale si attendono circa 250 mila 'tifosi' dei motori, molti turisti. Il momento chiave del percorso sarà la traversata del deserto dell'Atacama in cinque tappe, con una giornata di riposo ad Antofagasta. Il francese Giniel de Villiers su Volkswagen, vincitore lo scorso anno, sarà in gara, così come lo spagnolo Carlos Sainz, che resta tra i favoriti del pubblico sudamericano. Oltre a de Villiers, Sainz avrà un altro grande 'nemico' in casa, l'americano Mark Miller, che correrà come lui con una Volkswagen, così come un altro dei favoriti Nasser Al Attiya (del Qatar). La casa tedesca dovrà vedersela in particolare con il francese Stephane Peterhansel, alla guida di una Bmw, e con l'americano Robby Gordon (Hummer).

Oltre a Sainz, l'altro spagnolo sotto i riflettori è Marc Coma, che partirà con il numero 1 della Ktm 690 Rally, visto che è il vincitore dell'edizione scorsa tra le moto, dove hanno grandi chances anche i francesi Cyril Despres (Ktm), David Fretigne (Yamaha) e David Casteu (Sherco), secondo, terzo e quarto l'anno scorso. Da segnalare anche Francisco Lopez, con Aprilia.
La diretta web in streaming tutti giorno dalle 18.00 alle 22.00 su
Canal 7 Argentina


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 01 Gen 2010, 19:54

in verità questa gara non l'ho mai capita....non ha senso si va a rischiare solo la vita!

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 01 Gen 2010, 23:02

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
xxCarrassixx ha scritto:in verità questa gara non l'ho mai capita....non ha senso si va a rischiare solo la vita!
In quasi tutti gli sport motoristici più o meno si rischia la vita, nella Dakar in particolare il rischio è maggiore perchè si tratta di una gara dura e estrema per uomini e mezzi.


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Sab 02 Gen 2010, 20:53

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Prima tappa da Buonos Aires a Cordoba di 349 km a Casteu e Roma.
Il francese e lo spagnolo si sono aggiudicati la prima tappa del Rally Dakar 2010 rispettivamente per le categorie moto e auto.
Highlights;Eurosport


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

5 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Dom 03 Gen 2010, 21:26

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Seconda tappa da Cordoba a La Rioja di 294 km.
La prova speciale della giornata nella categoria moto va a David Frétigné, che ottiene la sua ottava vittoria di tappa in una Dakar, 43''davanti a David Casteu, che resta ancora leader nella classifica generale. Nella categoria auto, le Volkswagen stanno mettendo le carte in tavola con quattro delle Race Touareg che hanno chiuso la giornata nei Top 5. Il draiver del Quatar Nasser Al Attiyah, ha chiuso la prova di giornata con il miglior crono e conquista la prima posizione in classifica generale precedendo di 1'19'' lo Spagnolo Sainz.
Da registrare il dramma che ha funestato la prima tappa di ieri. La pioggia, prima della partenza ritardandola e cambio di tracciato. Poi un'uscita di strada di un'auto e sei spettatori travolti. Morta una giovane donna, Natalia Sonia Gallardo.
HIGHLIGHTS; EUROSPORT


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

6 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Lun 04 Gen 2010, 21:55

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La terza tappa da La Rioja a Flambala di 441 km, è stata caratterizzata da problemi meccanici per Coma e Frétigné, così come il ritiro delle Viladoms, nelle moto la prova è stata vinta da Cyril Despres, nuovo leader in classifica generale che vanta ora un vantaggio di 10'03'' su David Casteu. Gli Italiani Manca (ktm) e Ceci (Aprilia) si sono piazzati rispettivamente in 7a e 15a posizione, in generale occupano la 5a (Manca) a 24'29'' e l'11a (Ceci) a 57'27''. Nella categoria auto, Stéphane Peterhansel raccoglie la sua 52a vittoria di tappa speciale per la Dakar e il suo 19^ su quattro ruote. Nella generale comanda Peterhansel con un vantaggio di 4'33'' sullo Spagnolo Saiz e 7'33'' sul pilota di Quatar Al Attiyah. In gara camion, Vladimir Chagin ha vinto la sua terza tappa consecutiva, raccogliendo il trionfo 50 della sua carriera.
Highlights moto
Highlights car


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

7 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mar 05 Gen 2010, 21:44

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Quarta tappa di 203 km da Fiambala a Copiapo.
Il pilota degli Stati Uniti Robby Gordon (Hummer) s'impone nella categoria delle auto per la terza volta nella Dakar. La prova speciale della giornata la chiude in 1h40'21, prescedendo di un solo secondo Stéphane Peterhansel(BMW) leader della generale con un vantaggio di 7'36'' sullo Spagnolo Sainz (Volkswagen).
Nelle moto è lo Spagnolo Coma(KTM)campione in carica ad aggiudicarsi la prova per la decima volta in una Dakar con un crono di 1h46'58 precedendo il Francese Despres di 2'04''. Nella generale Coma accusa un ritardo di 38'50''dal leader Despres(KTM).Sempre quarto in generale il pilota Sardo Luigi Manca (KTM) con un ritardo di 29'51''.
Highlights; CAR
Highlights; MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

8 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Gio 07 Gen 2010, 14:26

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La quinta tappa della Dakar 2010, da Copiapo ad Antofagasta lungo quasi 500 km di sterrato cronometrato, ha registrato dei risultati praticamente decisivi, almeno per quanto riguarda la categoria moto. Cyril Despres, infatti, ha ipotecato la vittoria finale (sarebbe la terza in carriera) complici i problemi di due avversari importanti come lo spagnolo Coma e l'altro francese Casteu.

Despres ha chiuso la tappa con la sua KTM al secondo posto, 1'30" alle spalle del vincitore Lopez Contardo, ora 2° in classifica generale a 37'37" dal centauro transalpino. I veri rivali di Despres, però, si sono eliminati da soli: Marc Coma, che era riuscito ad arrivare al terzo check-point con 6 minuti di margine su tutti gli altri, è stato costretto a fermarsi subito dopo a causa di alcuni problemi meccanici che l'hanno lasciato a piedi per una quarantina di minuti, sicché il trionfatore della scorsa edizione si ritrova ormai a più di un'ora e un quarto di ritardo dal vertice della generale. Un abisso incolmabile.

Anche il primo leader della Dakar 2010, l'altro francese David Casteu, è finito fuori dalla lotta per il successo finale a causa di una brutta caduta che l'ha costretto al ritiro al km 395. Quando mancano ancora ben 9 frazioni al traguardo di Buenos Aires, quindi, c'è sostanzialmente un solo nome sulla lista dei candidati per la vittoria: quello di Cyril Despres.

Chiudiamo il capitolo moto con un'altra brutta notizia che purtroppo riguarda il nostro Luca Manca: partito da Copiapo con il sesto tempo, il centauro sardo è stato vittima di un problema poco dopo il terzo check-point, proprio nello stesso punto di Coma, scivolando quindi al 9° posto in classifica con 1h26'39" di ritardo, anche se la quarta piazza occupata da Duclos non è poi così lontana...

***

La festa francese rimane confinata alle due ruote. Stephane Peterhansel, infatti, ha gettato via la leadership tra le auto a seguito di una frazione da incubo che l'ha visto rimanere fermo per circa un'ora e mezza complessivamente a causa di due momenti di difficoltà al km 135 e al km 215. Ciò significa che in testa alla classifica generale c'è ora lo spagnolo della Volkswagen Carlos Sainz.

"El Matador" ha approfittato immediatamente delle difficoltà occorse al suo più grande rivale, chiudendo la tappa odierna con il secondo tempo, 2'30" alle spalle dell'altra Volkswagen dello statunitense Mark Miller (primo successo alla Dakar per lui!). Terzo posto per il pilota del Qatar Al-Attiyah, che rimane il più serio avversario di Sainz nella corsa verso Buenos Aires, visto il ritardo di appena 4'37" nella generale.

HIGHLIGHTS CAR
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

9 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Gio 07 Gen 2010, 21:38

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La sesta tappa di 418 km da Antofagasta a Iquque, sfortunata per Luca Manca che ieri è stato protagonsta di un gesto eroico cedendo la propria la ruota posteriore al malcapitato campione in carica lo Spagnolo Marc Coma. Il centauro italiano, il migliore degli azzurri impegnati nella Dakar attraverso i deserti sudamericani (9° nella classifica generale delle moto), è stato protagonista di una brutta quanto sfortunata caduta.

Secondo quanto riporta l'agenzia tedesca Dpa, Luca Manca è caduto nel deserto cileno nei pressi della località Maria Elena, ed è stato trasportato nell'Hospital de Cobre nella cittadina di Calema, 1.500 km a nord di Santiago.

Secondo i primi aggiornamenti, il motociclista avrebbe battuto violentemente la testa procurandosi un edema cerebrale: resta in osservazione in gravi condizioni.

Per la cronaca la prova è stata vinta da Marc Coma. Ottavo nella classifica generale delle moto prima della frazione odierna, Coma ha preceduto di almeno 10 minuti tutti gli avversari ed è salito al quarto posto.

Nella categoria auto, invece, il successo è andato a Stephane Peterhansel. Il pilota transalpino, al volante di una Bmw, si è imposto con 47" di vantaggio sullo spagnolo Carlos Sainz e di 8'55" sullo statunitense Mark Miller. Al comando della classifica generale c'è sempre Sainz, davanti al rappresentante del Qatar Nasser Al-Attiyah a 15'24".


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

10 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 08 Gen 2010, 14:20

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Highlights e foto della 6^ tappa.



Highlights autoHighlights moto



Ultima modifica di u cici il Ven 08 Gen 2010, 18:13, modificato 1 volta


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

11 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 08 Gen 2010, 15:21

MADO' SPERIAMO CHE SI RIPRENDA !!

Vedi il profilo dell'utente

12 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 08 Gen 2010, 18:00

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
xxCarrassixx ha scritto:MADO' SPERIAMO CHE SI RIPRENDA !!
Le ultime notizie parlano di condizioni stazionarie ma rimangono gravi.
Forza Luigi!!


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

13 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 08 Gen 2010, 22:50

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La settima tappa da Iquique a Antofagasta di 600 km, va al francese Cyril Despres nella categoria moto del Rally Dakar Argentina-Cile 2010, mantenendo così la leadership
in classifica generale. Despres ha percorso in 6h34'14" i 600 km che dividono le città di Iquique e Antofagasta, precedendo di soli 29 secondi lo spagnolo Marc Coma, che resta a un'ora di distacco in classifica generale.
La tappa disputata oggi è la più lunga
e impegnativa di tutta la Dakar 2010, con i piloti impegnati ad attraversare dune e terreni rocciosi ad altissime temperature. Nella categoria auto, Nasser Al-Attiyah su Volkswagen ha conquistato la sua
prima vittoria nella Dakar 2010: nella settima tappa tra Iquique e Antofagasta, il pilota del Qatar ha chiuso davanti al francese Stéphane Peterhansel (BMW), arrivato con 3'29" di ritardo, e Carlos Sainz (Volkswagen), indietro di ben 4'21".
"El Matador" mantiene comunque la testa della graduatoria anche se ora lo svantaggio Al-Attiyah è sceso a 11'03.
Domani giornata di riposo.
HIGHLIGHTS


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

14 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Lun 11 Gen 2010, 00:32

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
L'ottava tappa da Antofagasta a Copiapo di 472 km, è stata teatro della vittoria del pilota francese della BMW Stephane Peterhansel. Con il tempo di 5h6'05 secondi, il transalpino ha battuto lo spagnolo della Volkswagen Carlos Sainz. Al terzo posto si piazza lo statunitense della Volkswagen Mark Miller, a 1'07 da Peterhansel.

Il penultimo appuntamento desertico della competizione non cambia, comunque, nulla nella classifica generale che vede al comando sempre lo spagnolo Carlos Sainz.

Nella categoria moto, invece, è Lopez Contardo a trionfare nell'ottava tappa. Con la sua Aprilia, il pilota cileno s'impone in 5h29'25, davanti allo spagnolo Marc Coma, distaccato di 42. Terzo posto per il norvegese Ullevalseter a 1'22 di ritardo da Contardo. Il leader della generale, il francese Cyryl Despres, termina la sua gara in quinta posizione, dietro al connazionale Fretigne. La leadership rimane, comunque, sua. A seguirlo, nella generale, c'è Ullevalseter, mentre il vincitore della tappa, Contardo, è terzo.
HIGHLIGHTS CAR
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

15 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mar 12 Gen 2010, 20:38

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La nona tappa da Copiapo a La Serena di 338 km, nella categoria auto è Nasser Al-Attiyah (Volkswagen) a inporsi. Secondo al traguardo, con un ritardo di 5'59", il leader della classifica generale, lo spagnolo Carlos Sainz che ha preceduto l'altra Volkswagen del sudafricano De Villiers (7'38"). Quarto il francese Chicherit (Bmw) a 10"13", davanti all'altra Touareg2 dello statunitense Miller (10'48") ed alla BMW di Stephane Peterhansel, giunto com 17'26" di ritardo dopo la bella vittoria di domenica.

In classifica generale, Sainz ha visto così ridursi il suo vantaggio sul principe qatariano a 8'36". Miller è terzo a 27'17", mentre Peterhansel, il re di questo mitico rally radi con il record di tappe vinte, è quarto, accusa un ritardo di 2 ore e 13 minuti.

Nella categoria moto, Marc Coma non si arrende. Il centauro spagnolo, su Ktm, ha vinto la 9.a tappa della Dakar nel nord del Cile ed è così risalito dalla 22esima alla 17esima posizione di una classifica generale che è ancora saldamente comandata dal compagno di squadra, il francese Cyrill Despres che si è poi difeso comunque accusando solamente quattro secondi di distacco al traguardo.

La strada verso la prima posizione è ancora molto lunga per uno dei favoriti che sta pagando a caro prezzo la penalizzazione di sei ore inflittagli dai commissari di gara durante il giorno di riposo per pneumatici cambiati quando non era possibile. Al terzo posto nella tappa il cileno Francisco 'Chaleco' Lopez, su Aprilia, vincitore della tappa di domenica e ancora in corsa per il secondo posto assoluto.
HIGHLIGHTS AUTO
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

16 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mar 12 Gen 2010, 20:43

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La decima tappa da La Serena a Santiago di 338 km, nella categoria auto prosegue senza particolari intoppi il dominio incontrastato dello spagnolo Carlos Sainz. Il pilota della Volkswagen è riuscito a imporsi anche nella frazione odierna, che partiva dalla località di La Serena e giungeva a Santiago.

Dietro di lui chiude il francese Stéphane Peterhansel, che è arrivato al traguardo staccato soltanto di ventotto secondi da Sainz. Terzo lo statunitense Mark Miller. Il dominio di Carlos Sainz si riflette anche in classifica generale. Lo spagnolo guadagna quasi un minuto e venti sul compagno di squadra della Volkswagen Nasser Al Attiyah, che dopo il quarto posto in questa frazione viene staccato di dieci minuti e sei secondi. Al terzo posto è invece Mark Miller, con Peterhansel quarto.

Avrà anche perso ogni possibilità di vincere la seconda Dakar consecutiva, ma lo spagnolo Marc Coma pare aver trovato il passo giusto nella categoria moto. L'uomo simbolo della KTM ha infatti centrato la seconda vittoria di tappa consecutiva (terza nel complesso) conquistando anche la decima frazione davanti al francese David Fretigne, staccato di due minuti e sei secondi.

Al terzo posto si classifica invece il portoghese Helder Rodriguez. Nessun problema per Cyrill Despres. Il francese resta in testa anche dopo la decima tappa. Dietro di lui c'è il norvegese Pal Ullevalseter, distaccato di un'ora, ventidue minuti e quarantanove secondi. Nessun sogno di gloria per Marc Coma, penalizzato di ben sei ore la settimana scorsa.
HIGHLIGHTS AUTO
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

17 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mar 12 Gen 2010, 20:46

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Aggiornamento sul pilota Italiano Luca Manca.
Il pilota sardo non è più in pericolo di vita dopo l'incidente capitatogli durante la 6a tappa della Dakar 2010.
Sono sempre critiche ma stabili le condizioni di Luca Manca, il motociclista italiano ricoverato qualche giorno fa dopo un grave incidente durante la sesta tappa della Dakar, che dallo scorso anno si svolge in Cile e Argentina.

Assistito dal padre e dal cognato, giunti a Santiago sabato, Manca è all'ospedale 'Mutual de Seguridad' della capitale cilena, dove è giunto giovedì dopo l'incidente nel nord del Cile. Nel caso in cui le sue condizioni rimangano stabili è probabile che i sedativi saranno ridotti gradualmente, in attesa che il paziente si risvegli nei prossimi giorni. Ma questo potrà avvenire - precisano i medici -, non prima di 36 o 48 ore.

Se la battaglia tra la vita e la morte sembra quindi risolversi nel migliore dei modi per il centauro sardo, rimane comunque l'apprensione riguardo ai possibili danni neurologici figli dell'edema cerebrale subito; conseguenze che potranno essere valutate solo dopo il risveglio di Manca.



Ultima modifica di u cici il Mer 13 Gen 2010, 13:32, modificato 1 volta


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

18 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mar 12 Gen 2010, 20:47

QSG

avatar
non lucido
non lucido
Meno male Very Happy

Vedi il profilo dell'utente

19 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Mer 13 Gen 2010, 13:31

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Dakar, sollievo: Manca esce dal coma e apre gli occhi.
Ha aperto gli occhi ed è uscito dal coma, il motociclista Luca Manca, ricoverato in ospedale a Santiago del Cile dopo la caduta di giovedì scorso, durante la Dakar. Lo ha reso noto il fratello gemello, Alessandro, che abita a Sassari, dove gioca nella Dinamo Banco di Sardegna, la squadra capolista della Legadue di basket. Luca, poco prima di mezzanotte - ha raccontato il gemello - è uscito dal coma e ha visto accanto a sé nostro padre, che ha riconosciuto, anche se ancora non parla e tutti siamo fiduciosi per un suo recupero.


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

20 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Gio 14 Gen 2010, 19:34

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
L'undicesima tappa della Dakar, 434 km da Santiago a San Juan, ha sorriso al francese Guerlain Chicherit (BMW), che con il tempo complessivo di 2h34'51 precede di 30 secondi l'argentino Orlando Terranova (Mitsubishi), di 39" il sudafricano Giniel De Villiers e di 1'41 il qatariota Nasser Al-Attiyah.

Non è andata altrettanto bene a Carlos Sainz, vittima di due forature e costretto a cedere quasi sei minuti proprio ad Al-Attiyah, il suo principale avversario per il trionfo a Buenos Aires. Nonostante tutto, lo spagnolo mantiene un discreto vantaggio (4'28) nei confronti del suo compagno di scuderia.

Sulle due ruote la vittoria di tappa va a Frans Verhoeven. L'olandese completa la speciale in 02h44'50 precedendo di dieci secondi la KTM dell'americano Street e di oltre un minuto l'altra KTM del francese Alain Duclos. Settimo posto per il leader della generale Despres.

Nono il campione in carica Marc Coma, penalizzato nei giorni scorsi e ormai fuori dalla corsa alla vittoria finale. Coma ha pagato a caro prezzo un errore di navigazione al km 13, cedendo al traguardo oltre 5 minuti al vincitore Domani è in programma la dodicesima tappa da San Juan a San Rafael, lunga ben 796 kilometri, di cui 476 cronometrati.
HIGHLIGHTS MOTO
HIGHLIGHTS AUTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

21 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Gio 14 Gen 2010, 19:45

Alnex


m'briak
m'briak
Competizione inutile.

Vedi il profilo dell'utente http://www.fcdaggan.blogspot.com

22 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 15 Gen 2010, 21:27

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Dodicesima tappa da San Juan a San Rafael di 796 km, La vittoria è andata allo spagnolo Carlos Sainz su Volkswagen che taglia il traguardo di San Rafael in 3 ore 30 minuti e 29 secondi: il leader della classifica generale è riuscito a staccare di 52 secondi il suo compagno di team e principale avversario per la vittoria finale, il rappresentante del Qatar Nasser Al-Attiyah, secondo anche oggi. Al terzo posto il pilota che è terzo anche nella classifica generale, l'americano Mark Miller, anche lui su Volkswagen, che ha accusato un distacco di 4'22" da Sainz.

DISTACCHI ABISSALI - La BMW del francese Peterhansel si piazza al quarto posto ma becca quasi undici minuti dal leader della classifica iridata risultando la prima auto non Volkswagen mentre al quinto posto, a soli sette secondi dal collega francese, si piazza Robby Gordon su Hummer. Solo nono il sudafricano Giniel De Villiers, campione in carica. Il pilota di Robertson (anche lui su Volkswagen) è attualmente settimo in classifica generale, ma ad oltre cinque ore da Sainz, e i sogni di una storica doppietta sono ormai tramontati.

DESPRES SEMPRE AL COMANDO - Terzo successo di tappa per il motociclista cileno Francisco "Chaleco" Lopez e per la sua Aprilia RXV 4.5 alla Dakar 2010. Lopez ha vinto la dodicesima frazione della corsa, 476 km di prova speciale con partenza da San Juan a San Rafael, chiudendo in di 3h48'34. Alle sue spalle hanno chiuso la Yamaha del francese David Fretigne, giunto a 40", e la KTM del norvegese Pal Anders Ullevalseter, terzo a 1'13". Quarto posto per un altra moto della casa austriaca, quella del forte spagnolo Marc Coma (Ktm): la KTM guida anche la classifica generale in cui resta saldamente al comando il francese Cyril Despres, ottavo oggi ma con oltre un'ora di vantaggio da amministrare: il rally raid sembra orami in tasca mentre resta sempre viva la lotta per il secondo gradino del podio, con Lopez che precede di circa un minuto Ullevalseter.

LUCA MANCA PREOCCUPA - Il motociclista italiano finito in coma il 7 gennaio scorso durante la sesta tappa del Rally Raid è sveglio ma ancora non parla. Manca, che si trova in un ospedale di Santiago del Cile, non ha fatto registrare miglioramenti significativi rispetto a mercoledì, giorno del suo risveglio e in cui è stato possibile scollegarlo dal respiratore meccanico: i medici dell'ospedale hanno spiegato che il centauro sassarese "riconosce le persone, ma ancora non può parlare e che ancora non sono in grado di stabilire se riporterà danni permanenti".
HIGHLIGHTS CAR
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

23 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Ven 15 Gen 2010, 21:35

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La tredicesima tappa da San Rafael a Santa Rosa di 368 km, penultima frazione sulla strada verso Buenos Aires è andato a Pål Anders Ullevålseter nelle moto, che non poteva sfruttare meglio questa occasione: il 41enne norvegese, infatti, è salito al secondo posto in classifica generale superando Lopez Contardo (oggi quarto staccato di 5 minuti) e pregustando quindi il primo podio in carriera alla Dakar dopo i numerosi piazzamenti delle ultime edizioni.

Tranquillissimo al comando della classifica generale, invece, il francese Cyril Despres, secondo nella frazione odierna a 43" dal vincitore. Il 35enne di Fontainebleau sembra destinato a tornare al successo a 3 anni dalla sua ultima affermazione, anche se quando si parla di rally non è mai detta l'ultima parola.

Lo sa bene Marc Coma, vincitore di 4 tappe in questo 2010 e spesso piazzato tra i primissimi, ma lontano dalla vetta della generale a seguito di una serie di disavventure meccaniche e tecniche. Lo spagnolo, vincitore della prima edizione sudamericana della Dakar lo scorso anno, è giunto a Santa Rosa con il 3° tempo, ma rimane staccato di oltre 6 ore da Despres.

***

Tra le auto, invece, sarà interessantissimo lo sprint dell'ultima frazione tra Carlos Sainz e Nasser Al-Attiyah, entrambi su Volkswagen: lo spagnolo è giunto 4° nella tappa odierna perdendo 2 minuti e mezzo dal rivale arabo (2°), sicché il margine tra i due si è ridotto a 2'48" per un finale ad alta tensione.

Il successo di giornata spetta invece al francese Stephane Peterhansel che con la sua BMW ha tenuto dietro il citato Al-Attiyah e l'altro transalpino Chicherit. Quarto in classifica generale, Peterhansel non riuscirà a centrare l'obiettivo del podio, visto che il terzo gradino è monopolizzato da Miller.
HIGHLIGHTS CAR
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

24 Re: Dakar 2010 Argentina Cile il Dom 17 Gen 2010, 11:34

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Lo spagnolo Carlos Sainz vince la Dakar 2010 a bordo della sua Volkswagen precedendo Al-Attiyah. Nelle due ruote vittoria del francese Ciryl Despres su KTM.

Come da pronostico è lo spagnolo Carlos Sainz a trionfare nella Dakar 2010. Lo spagnolo vince il rally raid più famoso e difficile del mondo completando le tappe in programma in 45h 49:42. Sainz più forte della sfortuna in questa seconda edizione sudamericana. Sainz che si lascia alle spalle un forte avversario come Al-Attiyah, sempre su Volkswagen, staccato di 02':48. Terzo posto finale per Miller che termina con un ritardo di oltre mezzora. Il campione in carica De Villiers si piazza al settimo posto.

Al-Attiyah fa sua la tappa finale della Dakar con arrivo a Buenos Aires, ma al pilota del Qatar non basta per prendere il comando della generale. Lo spagnolo Carlos Sainz chiude a soli 36 secondi e resiste quindi comodamente in testa alla generale: "Abbiamo guidato con prudenza, molto tranquilli, senza commettere errori. Non abbiamo avuto nessun problema in tutto il rally. La macchina è ancora integra e questo è un successo meritato".

Per lo spagnolo Sainz si tratta del primo successo nella Dakar. Sainz che aveva dominato anche nella passata stagione, salvo poi rovinare tutto con un incidente nel finale: "La Dakar è una gara molto speciale. Quando mi sono ritirato dal WRC, ho subito pensato di poter correre e vincere la Dakar. Ho lavorato duramente con il team Volkswagen per avere una macchina molto competitiva. Volevo vincere il WRC, e ci sono riuscito, volevo vincere la Dakar, e ci sono riuscito. Non chiedo nient'altro... mi considero un uomo molto fortunato".

E come era prevedibile, è il francese Cyril Despres a chiudere in trionfo nella categoria moto. L'ultima tappa della Dakar va al portoghese Ruben Faria, che chiude all'11° posto in classifica, mentre Despres si amministra per una sesta piazza che gli permette comunque di gestire l'ampio margine di vantaggio sul diretto inseguitore, il norvegese Ullevalseter. Lo stesso Ullevalseter chiude la tappa al secondo posto, mangiando circa un minuto a Despres, non sufficiente, però, per operare il sorpasso. Sul podio salirà anche il cileno Lopez Contardo, con la sua Aprilia, terzo nella generale.

Classifica generale Auto:

1 Sainz/Cruz (ESP) - Volkswagen 45h 49:42

2 Al-Attiyah-Gottschalk (QAT-ALE) - Volkswagen a 02:48

3 Miller-Pitchford (USA-RSA) - Volkswagen a 31:48

Classifica generale Moto:

1 Ciryl Despres (FRA) - KTM 51h 10:37

2 Pal Anders Ullevalseter (NOR) - Aprilia a 1h 02:52

3 Francisco 'Chaleco' López (CHI) - KTM a 1h 09:48
HIGHLIGHTS CAR
HIGHLIGHTS MOTO


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum