Non sei connesso Connettiti o registrati

WSBK 2010 - GP AUSTRALIA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 WSBK 2010 - GP AUSTRALIA il Mer 24 Feb 2010, 16:31

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Gli iscritti al mondiale Superbike 2010 scenderanno in pista a Phillip Island (Australia)Domenica 28 febbraio per l'apertura della stagione. Appuntamento classico su uno dei circuiti più impegnativi del lotto, caratterizzato da curve difficili da interpretare e da saliscendi da brivido. E' da sempre teatro di alcune tra le più belle sfide della Superbike ed è per questo che spesso viene inserito dai piloti nella lista dei tre circuiti preferiti.


Da domenica gireranno in pista tutti i top team della Superbike più la maggior parte delle squadre private. Ci sarà la coppia Aprilia formata da Max Biaggi e Leon Camier mentre la BMW, oltre alla squadra ufficiale formata da Corser e Xaus avrà in pista anche un team satellite, Reitwagen BMW, che scenderà in pista con Andrew Pitt e Roland Resch.


Sei, invece, saranno i piloti Ducati presenti a Phillip Island e in grado, nel 2010, di centrare i podi di tappa. Gli ufficiali Noriyuki Haga e Michel Fabrizio saranno affiancati dall'ambiziosa coppia Althea Racing formata dal Shane Byrne e Carlos Checa e da Lorenzo Lanzi (Team DFX) e Jakub Smrz (Pata B&G Racing).


In Australia, la Honda dovrà fare a meno di Broc Parkes (Echo CRS Racing), che salterà la tappa di casa a causa di un infortunio rimediato durante un allenamento. Saranno presenti però Jonathan Rea e Max Neukirchner, in sella alla CBR dell'Hannspree Ten Kate Honda Team. Insieme a loro un altro alfiere della Casa Alata, l'italiano Vittorio Iannuzzo che per il secondo anno consecutivo guiderà la Fireblade della Squadra Corse Italia Honda Garvie Image.


Kawasaki si presenterà ai test a ranghi compatti, con Tom Sykes e con il "padrone di casa" Chris Vermeulen in sella alle moto ufficiali mentre Matteo Baiocco e il debuttante Roger Lee Hayden scenderanno in pista con le ZX-10R preparate dal Team Pedercini.


Molto attesa anche la coppia Suzuki Alstare: Leon Haslam e Sylvain Guintoli si sono rivelati tra i più veloci durante i test invernali e per questo motivo saranno da tenere d'occhio.


Non hanno bisogno di presentazioni gli alfieri della squadra Yamaha campione del mondo 2009: James Toseland ha centrato la corona iridata per ben due volte in carriera mentre il suo compagno di squadra, Cal Crutchlow, debutterà nella classe regina da campione Supersport in carica.

La nuova stagione del mondiale SBK che sta per iniziare è senza dubbio la più entusiasmante di sempre con ben 7 case ufficiali impegnate e con un derby tutto Italiano super bollente: la tradizione Ducati (28 mondiali su 22 edizioni) di fronte alle nobili ambizione di Aprilia. La rossa punta sul giovane Michel Fabrizio, faccia tosta, Noale punta sul carisma di Max Biaggi (4 Mondiali, 46 successi tra GP e SBK) rilanciato dopo anni difficili come ambasciatore (in pista e fuori) del gruppo Piaggio. A infiammare ulteriormente lo spirito di questo derby tutto nostrano, le comuni origini Romane dei due alfieri. Quest'anno come non mai è l'anno buono degli Italiani per espugnare il mondiale delle derivate.

Programmazione televisiva - GP di Phillip Island

Sabato 27 febbraio

La7
04:50 - WSBK - GP di Phillip Island - Superpole
11:20 - WSBK - GP di Phillip Island - Superpole (replica)

Domenica 28 febbraio

La7
01:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1
04:50 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 2
14:00 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1 (replica)
15:00 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 2 (replica)

Eurosport
02:00 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1
03:30 - WSS - GP di Phillip Island - Gara
05:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 2
10:00 - WSS - GP di Phillip Island - Gara (replica)
10:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1 (replica)
11:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 2 (replica)
15:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1 (replica)
16:30 - WSS - GP di Phillip Island - Gara (replica)
17:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1 (replica)

Lunedì 29 febbraio

Eurosport
10:30 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 1 (replica)
11:15 - WSBK - GP di Phillip Island - Gara 2 (replica)

Da quest'anno le gare in diretta su internet sul sito ufficiale dell SBK non saranno più visibili, perchè a quanto pare le emittenti televisive hanno acquistato anche l'esclusività per la diffussione delle trasmissioni via internet.



Ultima modifica di u cici il Mar 16 Mar 2010, 00:14, modificato 2 volte


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

2 Re: WSBK 2010 - GP AUSTRALIA il Dom 28 Feb 2010, 23:49

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
WSBK GP AUSTRALIA GARA1

La prima gara del campionato del mondo Superbike 2010 è stata un gioco a tre, fra la Suzuki del velocissimo Leon Haslam e le Ducati ufficiali di Michel Fabrizio e Noriyuki Haga. Dopo la maggior parte della gara con l’inglese a fare la lepre inseguito dalle rosse, gli ultimi due giri ci hanno proposto uno spettacolo unico, con un arrivo al fotofinish da cardiopalma.

L’esito finale ha visto Haslam spuntarla sul romano per 4 millesimi di secondo, con Nitronori a fare da spettatore in terza posizione. Lo spettacolo di testa è stato replicato anche nelle posizioni appena dietro, dove il gruppetto in costante lotta ha concluso la gara con Jonathan Rea quarto, Max Biaggi quinto e a seguire Guintoli, Checa, Smrz, Corser e Lanzi.

Fuori entrambe le Yamaha, finite a terra per un high side (Toseland) e una scivolata (Crutchlow). Fuori anche Chris Vermeulen con la Kawasaki, mentre Ruben Xaus non ha preso il via a causa di un brutto tamponamento nel warm-up. L’unica parola che possiamo utilizzare per descrivere questa gara è “epica”, e quella mezza ruota di differenza sul traguardo entra di diritto negli annali della categoria! a seguire l’ordine d’arrivo di Gara1;
1 Leon Haslam
Team Suzuki Alstare 34:13.435
2 Michel Fabrizio
Ducati Xerox Team 0.004
3 Noriyuki Haga
Ducati Xerox Team 0.769
4 Jonathan Rea
HANNspree Ten Kate Honda 10.201
5 Max Biaggi
Aprilia Alitalia Racing 10.782
6 Sylvain Guintoli
Team Suzuki Alstare 11.07

WSBK GP AUSTRALIA GARA 2

La gara2 di Superbike a Phillip Island è cominciata con una lotta a 4 fra i fuggitivi piloti del team Alstare e quelli del team Ducati Xerox, fino a quando una rimonta incredibile di Carlos Checa ha creato un quintetto all’interno del quale lo spagnolo infilava un pilota dopo l’altro; a due curve dalla fine la prima posizione è della 1198 del team Althea che taglia il traguardo per prima, seguita da Leon Haslam e Michel Fabrizio.

Quarto Silvain Guintoli con l’altra Suzuki e Nori Haga a chiudere i giochi spettacolari del gruppo di testa. Più staccato il secondo gruppo capitanato da Jonathan Rea, vincitore della battaglia con un Max Biaggi in netta difficoltà. A seguire la BMW di Troy Corser e l’altra Aprilia di Leon Camier. cadute per Jakub Smrz e Chris Vermeulen (di nuovo) che chiudono la seconda manche in anticipo.

Capolavoro assoluto del nonnetto spagnolo, che ha ancora una notevole riserva di gas nel polso destro. Mitica rimonta e mitica vittoria per il neonato team Althea, che conferma la spettacolarità del campionato e a competitività del pacchetto moto clienti schierato in griglia. Archiviamo quindi due gare splendide, e ci auguriamo che tutto il campionato sia a questi livelli: la SBK è tornata!
L'ordine d'arrivo;

1
Carlos Checa
Althea Racing
34:16.428

2
Leon Haslam
Team Suzuki Alstare
0.307

3
Michel Fabrizio
Ducati Xerox Team
0.434

4
Sylvain Guintoli
Team Suzuki Alstare
0.837

5
Noriyuki Haga
Ducati Xerox Team
3.453

WSS GP AUSTARLIA

Doppia partenza per la Supersport, a causa di una caduta di Davies e olio sparso lungo la pista. Nonostante la dominazione di Lascorz nelle qualifiche, la gara ha visto la dominazione da parte di un’altro pilota, che in griglia si è schierato al limite della prima fila con la sua Honda, ma è riuscito a prendere il comando dalle prime battute, costruendo anche un discreto vantaggio dagli avversari.

Stiamo parlando di Eugene Laverty e la sua Honda, che scappano via dal duo terribile formato da Joan Lascorz e Kenan Sofuoglu, arrivati rispettivamente secondo e terzo. Fuori dai giochi il nostro Michele Pirro, uscito al 13° giro, cedendo la quarta piazza alla Triumph di Salom. A seguire, la classifica vede al quinto posto l’ex campione del mondo Foret e il nostro Massimo Roccoli splendido sesto, poi Harms, Di Salvo, Praia e Gino Rea.

Paola Cazzola prima storica ragazza a punti nel mondiale e Dall’omo chiudono lo schieramento, con uno e due giri di ritardo: ancora tanto lavoro da fare per la pilotessa e il suo collega italiano, e appuntamento alla prossima gara, Portogallo circuito di Portimao il 28 Marzo 2010.

1 E. LAVERTY IRL Parkalgar Honda Honda CBR600RR 21 1′35.204
2 J. LASCORZ ESP Kawasaki Motocard.com Kawasaki ZX-6R 21 4.359
3 K. SOFUOGLU TUR HANNspree Ten Kate Honda Honda CBR600RR 21 4.500
4 D. SALOM ESP ParkinGO BE1 Triumph Triumph Daytona 675 21 11.779
5 F. FORET FRA Team Lorenzini by Leoni Kawasaki ZX-6R 21 17.266


HIGHLIGHTS WSBK gara1

HIGHLIGHTS WSBK gara2

HIGHLIGHTS WSS


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

3 Re: WSBK 2010 - GP AUSTRALIA il Lun 22 Mar 2010, 18:51

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Magazine - Phillip Island 2010
SBKTV


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum