Non sei connesso Connettiti o registrati

WSBK 2010 - GP PORTOGALLO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Mar 23 Mar 2010, 15:14

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
La prima gara europea del Mondiale Superbike 2010 è in programma nel prossimo weekend 26-28 Marzo, in Portogallo nell'Autodromo Internacional do Algarve, a Portimao. Lo spettacolare tracciato portoghese nelle passate edizioni ha visto sempre la chiusura del Campionato, con bellissime gare. I piloti WSBK sbarcano in Portogallo pronti a dare spettacolo nel secondo round delle derivate.



Ultima modifica di u cici il Mar 23 Mar 2010, 23:14, modificato 1 volta


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

2 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Mar 23 Mar 2010, 23:08

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Gli orari e TV delle gare

SABATO 27 MARZO
11,40 La7 SBK prove diretta
15,55 La7/Eurosport Superpole diretta
18,45 Dahlia STK 600 diretta

DOMENICA 28 MARZO
11,25 Dhalia/Eurosport STK 1000 diretta
12,00 La7 SBK gara 1 diretta
12,30 Dhalia/Eurosport SBK gara 1 diretta
14,00 Eurosport Supersport diretta
16,25 La7/Eurosport SBK gara 2 diretta
18,00 Eurosport SBK gara 2 replica
18,25 Dhalia Supersport differita
19,55 Dhalia SBK gara 2 differita


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

3 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Ven 26 Mar 2010, 13:39

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Portimao promette di essere un altro round spettacolare

È passato poco meno di un mese dalla prima prova del Campionato Mondiale Superbike 2010 disputatasi sul circuito australiano di Phillip Island ma non si è ancora dissolta l'emozione delle due fantastiche gare vinte da Leon Haslam (Suzuki Alstare) e Carlos Checa (Ducati Althea Racing), piloti che, pur essendo tra i favoriti, non erano forse tra coloro che godevano delle maggiori chances di vittoria.


Proprio le loro affermazioni - soprattutto quella dell'inglese per soli 4/1000 su Michel Fabrizio - hanno rilanciato con successo la formula della Superbike che vive sull'estrema incertezza e sulle possibilità che hanno molti dei protagonisti di vincere almeno una gara.


Sono sette le case rappresentate ufficialmente in Superbike e, mentre alcune sono già state protagoniste nella gara di apertura di Phillip Island (oltre a Suzuki e Ducati anche la Honda), c'è attesa per la risposta, dopo un mese di lavoro, di Yamaha, campione del mondo uscente, Aprilia e BMW.


Inutile dire che la rosa dei favoriti, dal punto di vista dei piloti, è molto ampia, perché visti i risultati australiani, non sono solo gli "ufficiali" ad avere possibilità di vittoria ma anche alcuni "privati" di lusso, come Carlos Checa.


Proprio il compagno di squadra dello spagnolo, Shane Byrne potrebbe essere un ulteriore candidato al primato, considerate le ottime prove dell'inglese non solo nei test invernali ma anche nella gara di Portimao del 2009, quando partì in prima fila a fianco di Ben Spies e arrivò per due volte ai piedi del podio.


Sul gradino più alto del podio in gara 2, lo scorso ottobre salì Michel Fabrizio e il pilota Ducati Xerox è intenzionato a ripetere il risultato mentre qualcosa di meglio del secondo posto 2009 vuole conquistare Max Biaggi (Aprilia Alitalia), altro grande favorito di questo mondiale.


Del grande inizio di Leon Haslam e Carlos Checa abbiamo già scritto mentre sono attesi al riscatto James Toseland e Cal Cructhlow con le Yamaha Sterilgarda, così come Jonathan Rea (HANNspree Ten Kate Honda).


Non saranno forse in lizza per la vittoria i piloti della BMW, Corser e Xaus ma sulla pista portoghese potranno verificare lo stato dei progressi della loro quattro cilindri.


Da verificare, già dalle prove, anche le condizioni fisiche di Chris Vermeulen (Kawasaki), in ripresa dopo la caduta di Phillip Island, mentre Roland Resch (anch'egli infortunato nella prima gara) sarà sostituito da Makoto Tamada.


C'è inoltre attesa per le prove di Lorenzo Lanzi - due volte a punti in Australia - e del debuttante (in questa stagione) Luca Scassa, ambedue con le Ducati. Completano lo schieramento italiano Vittorio Iannuzzo (Honda - SCI) e Matteo Baiocco (Kawasaki Pedercini), indietro nella gara di apertura.


La classifica provvisoria (dopo 1 di 13 round): 1° Haslam (Suzuki) p. 45 - 2° Fabrizio (Ducati) p. 36 - 3° Checa (Ducati) p. 34 - 4° Haga (Ducati) p. 27 - 5° Guintoli (Suzuki) p. 23 - 6° J. Rea (Honda) p. 23 - 7° Biaggi (Aprilia) p. 19 - 8° Corser (BMW) p. 16 - 9° Camier (Aprilia) p. 10 - 10° Lanzi (Ducati) p. 9.


Costruttori: 1° Ducati p. 45 - 2° Suzuki p. 45 - 3° Honda p. 23 - 4° Aprilia p. 19 - 5° BMW p. 16 - 6° Yamaha p. 7 - 7° Kawasaki p. 3


SUPERSPORT


Portimao sarà l'occasione per la rivincita nei confronti di Eugene Laverty (Honda Parkalgar), vincitore con oltre quattro secondi di vantaggio nella prima prova del mondiale Supersport 2010, svoltasi a Phillip Island.


Saranno 22 i piloti che prenderanno parte alla gara (con il francese Charpentier sostituito sulla Triumph dal connazionale Lagrive) e tra questi ci sarà Paola Cazzola, la prima donna a partecipare al mondiale 600. La veneta ha conquistato i primi due punti iridati nella corsa australiana e punta a fare meglio in Portogallo, dove ha già girato nei test.


Per la vittoria, però, oltre all'irlandese Laverty - che si è imposto anche nell'ultima gara del 2009 -, saranno in lizza lo spagnolo Joan Lascorz (Kawasaki Motocard.com) e il turco Kenan Sofuoglu (HANNspree Ten Kate Honda). In Portogallo potrà rifarsi contro la sfortuna che lo ha perseguitato in Australia (fermato da una foratura) anche il nostro Michele Pirro. Attesa anche per un riscatto da parte della Triumph che nella prima gara non è riuscita a entrare nella lotta per il primato.


La classifica provvisoria (dopo 1 di 13 round): 1° Laverty (Honda) p. 25 - 2° Lascorz (Kawasaki) p. 20 - 3° Sofuoglu (Honda) p. 16 - 4° Salom (Triumph) p. 13 - 5° Foret (Kawasaki) p. 11 - 6° Roccoli (Honda) p. 10 - 7° Harms (Honda) p. 9 - 8° Di Salvo (Triumph) p. 8 - 9° Praia (Honda) p. 7 - 10° Rea (Honda) p. 6


Costruttori: 1° Honda p. 25 - 2° Kawasaki p. 20 - 3° Triumph p. 13.


SUPERSTOCK 1000


Con l'arrivo in Europa del mondiale Superbike, prende il via anche la Superstock 1000 FIM Cup, serie di dieci gare alla quale sono ammessi piloti under 24.


Ben 32 sono gli iscritti alla prima gara in programma a Portimao, in sella a moto di ben otto Marche diverse, quattro giapponesi (Honda, Kawasaki, Yamaha, Suzuki) e quattro europee (Aprilia, BMW, Ducati e KTM).


I piloti sono in rappresentanza di ben 13 Nazioni e l'Italia schiera la pattuglia più numerosa con ben 12 elementi, tra i quali spiccano Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), Daniele Beretta (BMW Motorrad Italia), Davide Giugliano (Suzuki Team 06), Michele Magnoni (Honda SCI), Marco Bussolotti (Honda All Service System) e Danilo Petrucci (Kawasaki Pedercini) che potrebbero puntare alle prime posizioni.


Loro avversari principali dovrebbero essere i francesi Maxime Berger (Ten Kate Junior Honda) e Sylvain Barrier (BMW Garnier Junior), mentre potrebbero dire la loro anche l'austriaco Rene Mahr (Suzuki MTM) e il ceco Ondrej Jezek (Aprilia MS Racing).


Lo scorso anno nella gara disputatasi a fine ottobre, vinse Xavier Simeon (Ducati) che conquistò anche la Coppa 2009.


SUPERSTOCK 600


In Portogallo partirà anche il Campionato Europeo Superstock 600, riservato ai giovani under 20 che si svolgerà su dieci prove. Sono venti i piloti iscritti in rappresentanza di nove Nazioni, con la Francia presente in maggior numero, visto che saranno sei i transalpini che correranno a Portimao, contro i cinque italiani.


Con il campione uscente, l'inglese Gino Rea passato alla Supersport, il pronostico è decisamente aperto ma proprio due francesi come Jeremy Guarnoni (Yamaha MRS) e Florian Marino (Ten Kate Junior Honda) potrebbero avere qualche possibilità in più. Da seguire anche il nostro Davide Fanelli (Honda All Service System) che nelle sue sporadiche partecipazioni delle due scorse stagione ha fatto intravedere cose interessanti.


CIRCUITO


Sul circuito di Portimao si corre dal 2008. L'Autodromo Internaciol do Algarve è lungo 4.592 metri ed è caratterizzato, oltre che da 15 curve, anche da un continuo saliscendi che contribuisce ad aumentarne il fascino.


Il record ufficiale della pista per la Superbike è detenuto da Michel Fabrizio (Ducati) stabilito nel 2009 in 1'43"529 alla media di 159,680 km/h. Ben Spies (Yamaha) dal canto suo ha realizzato nel corso della superpole il record ufficioso in 1'42"412 alla media 161,412 km/h.


MEDIA EVENT


Giovedì 25 maggio alle 15,00 si terrà la conferenza stampa di presentazione della gara, presso la Câmara Municipal di Portimao. Al termine si svolgerà la sessione autografi alla quali saranno presenti Michel Fabrizio (Ducati Xerox), James Toseland (Yamaha Sterilgarda Team), Jonathan Rea (Hannspree Ten Kate Honda), Max Biaggi ( Aprilia Alitalia Racing Team), Leon Haslam (Team Suzuki Alstare), Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport), Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Carlos Checa (Althea Racing) e Miguel Praia e Eugene Laverty (Parkalgar Honda).


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

4 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Dom 28 Mar 2010, 10:56

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Crutchlow a sorpresa, record e Superpole

Emozioni a non finire al Gran Premio del Portogallo, secondo round del mondiale Superbike

Tutti si aspettavano la pole di Leon Haslam, ma ecco spuntare a sorpresa Cal Crutchlow: grazie ad un incredibile 1’42.092, il pilota inglese ottiene la prima Superpole in carriera al secondo round stagionale nel mondiale Superbike, ed abbassa il record ottenuto lo scorso anno da Ben Spies.

Alle sue spalle si piazza un consistente Max Biaggi, nelle posizioni di vertice per tutto il week end di prove e con un passo che lo mette di diritto tra i favoriti per le due gare di domani, insieme a Checa ed Haslam, rispettivamente terzo e quarto in griglia di partenza.

La diretta delle gare domenica 28 marzo alle ore: 13:00 su Eurosport e LA7 gara1. Alle ore 14:00 la SS su Eurosport 2. Alle 16:30 su Eurosport 2 e LA7 gara2.

Highlights


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

5 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Dom 28 Mar 2010, 18:15

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Doppietta di Biaggi, Haslam delude

Il veterano vince gara-1 a Portimao davanti al leader della classifica Leon Haslam; terzo posto per Chris Rea, male invece Fabrizio. In gara-2 trionfa ancora l'italiano dell'Aprilia davanti al leader mondiale della Suzuki e a Cal Crutchlow (Yamaha)

ax Biaggi in sella all'Aprilia-Alitalia vince la prima manche del secondo GP di Superbike a Portimao in Portogallo. Il pilota italiano, che partiva con il secondo tempo ottenuto nella Superpole, scatta da subito al comando seguito dell'inglese Leon Haslam su Suzuki. Il confronto tra i due è il tema della gara, con continui confronti fino alla bandiera a scacchi.

Sul podio con Biaggi, oltre a Haslam, anche l'altro inglese Chris Rea in sella alla Honda. Male Michel Fabrizio, il pilota ufficiale della Ducati che aveva vinto una manche in Australia nella prima gara della stagione non ha fatto meglio dell'11/o posto.

GARA-2

La storia non cambia nel secondo appuntamento. Biaggi è in stato di grazia e lo dimostra ancora di più, centrando la prima doppietta in Superbike e salendo a quota sei successi complessivi. Dietro a lui c’è sempre la Suzuki di Haslam, che chiude secondo dopo un’altra battaglia memorabile. Terzo posto per Cal Crutchlow (Yamaha).

Il pilota italiano si lancia così all’inseguimento di Haslam in ottica Mondiale. L’inglese resta infatti primo in classifica con 85 lunghezze, ma Biaggi è secondo con 69. Al terzo posto c’è invece Carlos Checa, l’unico a salvare la Ducati seppure con una moto privata. Il catalano è a quota 60 e adesso darà battaglia nel prossimo round di Valencia.


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

6 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Dom 28 Mar 2010, 18:19

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
WSS - Sofuoglu vince la gara in volata con Lascorz

Il turco si aggiudica la gara. Pirro chiude il podio di Portimao

Il pilota del team Ten Kate, ex campione del mondo della Supersport, ha battuto lo spagnolo della Kawasaki dopo che la gara sembrava in mano a Eugene Laverty (Honda) che nelle prime battute aveva acquistato un notevole vantaggio sui suoi avversari.

L'irlandese, vincitore a Phillip Island è poi incappato in una caduta mentre cercava di respingere gli attacchi di Sofuoglu e Lascorz e, rientrato in pista, ha concluso all'undicesimo posto. Il podio veniva così completato dal pilota di S.Giovanni Rotondo Michele Pirro, al suo primo risultato di rilievo in questa categoria. Il turco della Honda passa in testa al Campionato con 41 punti, uno in più di Lascorz.

Quarta piazza per il primo dei piloti del team BE1 Triumph, Davies. Il britannico ha preceduto Foret, pilota del team Kawasaki Lorenzini, e Fujiwara. Nona piazza invece per Massimo Roccoli, secondo italiano al traguardo, mentre Danilo Dell’Omo ha chiuso quindicesimo, subito davanti alla compagna di squadra Paola Cazzola, sedicesima.


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

7 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Dom 28 Mar 2010, 18:24

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Classifica WSBK


1 Leon Haslam
Team Suzuki Alstare 85.0

2 Max Biaggi
Aprilia Alitalia Racing 69.0

3 Carlos Checa
Althea Racing 60.0

4 Michel Fabrizio
Ducati Xerox Team 46.0

5 Noriyuki Haga
Ducati Xerox Team 43.0

6 Jonathan Rea
HANNspree Ten Kate Honda 39.0

7 Sylvain Guintoli
Team Suzuki Alstare 33.0

8 Leon Camier
Aprilia Alitalia Racing 32.0

9 Troy Corser
BMW Motorrad Motorsport 29.0

10 Cal Crutchlow
Yamaha Sterilgarda Team 25.0

11 James Toseland
Yamaha Sterilgarda Team 25.0

12 Shane Byrne
Althea Racing 25.0

13 Lorenzo Lanzi
DFX Corse 15.0

14 Ruben Xaus
BMW Motorrad Motorsport 10.0

15 Jakub Smrz
Team PATA B&G Racing 8.0

16 Tom Sykes
Kawasaki Racing Team 7.0

17 Max Neukirchner
HANNspree Ten Kate Honda 5.0

18 Joshua Brookes
ECHO CRS Honda 2.0

19 Andrew Pitt
Team Reitwagen BMW 2.0


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

8 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Dom 28 Mar 2010, 18:27

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Classifica WSS

1 Kenan Sofuoglu
Hannspree Ten Kate Honda 41

2 Joan Lascorz
Kawasaki Motocard.com 40

3 Eugene Laverty
Parkalgar Honda 30

4 Fabien Foret
Team Lorenzini By Leoni 22

5 David Salom
Parkingo Triumph BE1 19

6 Robbin Harms

7 Chaz Davies
Parkingo Triumph BE1 17

8 Massimo Roccoli
Intermoto Czech 17

9 Michele Pirro
Hannspree Ten Kate Honda 16

10 Katsuaki Fujiwara
Kawasaki Motocard.com 15

11 Gino Rea
Intermoto Czech 14

12 Jason Disalvo
Parkingo Triumph BE1 12

13 Miguel Praia
Parkalgar Honda 7

14 Alexander Lundh
Cresto Guide Racing Team 3

15 Sebastien Charpentier
Parkingo Triumph BE1 3

16 Bastien Chesaux
Kuja Racing 2

17 Paola Cazzola
Kuja Racing 2

18 Danilo Dell'Omo
Kuja Racing 2


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

9 HIGHLIGHTS DELLE GARE il Lun 29 Mar 2010, 09:45

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

10 Re: WSBK 2010 - GP PORTOGALLO il Lun 05 Apr 2010, 20:07

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
Report di Eurosport;
THE UCICI CHANNEL TV


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum