Non sei connesso Connettiti o registrati

19/06/10- Sneijder lancia una brutta Olanda: Giappone ko 1-0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Yksel

avatar
Amministratore
Amministratore
Scialba prestazione degli Orange che riescono a spuntarla grazie ad un tiro da fuori del giocatore dell'Inter. Papera clamorosa del portiere nipponico Kawashima sulla rete del nerazzurro

DURBAN, 19 giugno - L'Olanda batte il Giappone 1-0 (0-0) in un match valido per il secondo turno del gruppo E dei Mondiali in Sudafrica. Gol decisivo dell'interista Wesley Sneijder all'8' del secondo tempo su clamorosa papera del portiere Kawashima.

Vedi il profilo dell'utente http://www.orgogliobarese.net

u cici

avatar
Responsabile Video
Responsabile Video
All'Olanda basta un lampo di Sneijder

L'Olanda vince anche contro il Giappone e ipoteca il passaggio agli ottavi. Match difficile per gli Orange ma Sneijder risolve tutto con un gran tiro da fuori area.

In attesa di ritrovare il gioco spumeggiante che ancora non si è visto, un’Olanda più pratica che spettacolare porta a casa un’altra vittoria e conquista virtualmente la qualificazione agli ottavi di finale, in attesa dell’esito di Camerun-Danimarca, che potrebbe farla diventare ufficialmente la prima nazionale ad approdare alla fase a eliminazione diretta. A piegare il Giappone ci pensa Wesley Sneijder, che complice un’indecisione fatale di Kawashima regala agli Orange il secondo successo dopo quello ottenuto con la Danimarca e la vetta in solitario del gruppo E.

Van Marwijk conferma lo stesso undici della gara d’esordio ma la scelta non dà i suoi frutti perché, a parte una punizione alta di Sneijder dopo 9 minuti, l’Olanda in pratica non va mai al tiro per tutto il primo tempo. Anche il Giappone per la verità non brilla e l’unica azione degna di nota è un tiro di Nagatomo all’11’ che si spegne a lato.

Un po’ più vivo il match nella ripresa, i tulipani premono con più convinzione e al 48’ van Persie non sfrutta a dovere una bella azione di van Bronckhorst sulla corsia mancina, girando troppo debolmente il cross del compagno. Passano cinque minuti e l’Olanda sblocca il risultato con la fucilata di Sneijder, che sorprende Kawashima. Il primo sigillo al Mondiale dell’interista manda al tappeto un Giappone poco reattivo, che salvo un paio di timidi tentativi di Okubo non minaccia mai seriamente la porta di Stekelenburg. Al 72’ si ripropone la staffetta tra Elia e van der Vaart, ma è Afellay, subentrato a Sneijder, a divorarsi due volte il raddoppio nel finale calciando in entrambi casi addosso al portiere.

Errori che l’Olanda rischia di pagare a caro prezzo al 90’ quando una sponda libera in area Okazaki, che gira appena sopra la traversa. In chiusura l’unico brivido per l’Olanda, che nel complesso ha meritato questa vittoria e può guardare con fiducia agli ottavi, dove avrà a disposizione un’arma in più: un certo Arjen Robben.

HIGHLIGHTS
SKY SPORT


____________________

CREDERCI SEMPRE MOLLARE MAI
Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum