Non sei connesso Connettiti o registrati

21/06/10 - Doppio Villa: la Spagna batte 2-0 l'Honduras di Suazo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Yksel

avatar
Amministratore
Amministratore
ROMA, 21 giugno - Le furie rosse ritrovano gioco e spettacolo contro l'Honduras, e il Mondiale ha una fiammata d'orgoglio in chiave europea. È finita 2-0, ma la Spagna avrebbe potuto vincere con uno scarto ancora più largo se Villa, autore comunque di una doppietta, avesse segnato un rigore concesso agli spagnoli al 17' del secondo tempo e se i suoi compagni fossero stati più concreti, e fortunati, in qualche altra circostanza. In ogni caso, con questa partita i campioni d'Europa hanno dato l'impressione di aver smaltito la brutta botta della sconfitta nel loro match d'esordio contro la Svizzera, e quindi di poter tornare a recitare una parte da protagonisti.

SUPER VILLA - Grande protagonista dell'incontro è quel David Villa che fu già decisivo due anni fa agli Europei e comincia a dare spettacolo anche al Mondiale. Dopo un tiro con cui ha centrato la traversa al 7', facendo quindi subito capire quali fossero le intenzioni della sua squadra, ha segnato il primo gol al 17' con una splendida azione con cui si è liberato di due avversari prima di 'fulminarè Vallarades con il destro. In precedenza il portiere honduregno aveva corso dei rischi anche su un colpo di testa di Sergio Ramos, mentre l'arbitro aveva graziato i centro-americani sorvolando su un atterramento in area di Xabi Alonso da parte di Mendoza. Dopo il gol, la Spagna si rendeva ancora pericolosa con un cross dell'imprendibile Jesus Navas su cui Xavi, in tuffo di testa, non arrivava per un soffio. La Spagna continuava a dominare, Villa seminava ancora gli avversari al 32' ma sul suo assist in area non c'erano compagni pronti ad intervenire. Poi si faceva finalmente vivo Fernando Torres: al 33' con bel colpo di testa, un minuto dopo con un tiro finito di poco alto. Nella ripresa, dopo appena sei minuti, la Spagna ribadiva la propria superiorità segnando ancora su Villa, su passaggio del solito Jesus Navas: il tiro del bomber appena acquistato dal Barcellona era spizzato da Chavez di quel tanto che bastava per mettere fuori causa il portiere dell'Honduras.

PARTITA FINITA - A quel punto la partita era praticamente finita, e la squadra di Del Bosque, ancora dominatrice, si prendeva anche il lusso di sprecare un rigore con il solito Villa, che calciava a lato alla sinistra del portiere, vedendo così sfumare la possibilità della tripletta. Il penalty era stato concesso per un fallo non chiarissimo di Izaguirre su Navas. Poi Del Bosque mandava in campo Fabregas per Xavi, ma la sapienza tattica degli spagnoli a centrocampo non veniva meno, mentre le ripartenze honduregne con Martinez e Suazo non risultavano mai efficaci. Per la Spagna c'era ancora all'attivo un tiro di Mata finito fuori: l'attaccante era subentrato poco prima a Torres. Ora alla Spagna basterà un successo anche di misura contro il Cile (che però per quanto visto finora non sembra un avversario facile) per vincere il girone H, a meno che la Svizzera non superi l'Honduras con tre o più gol di scarto. Intanto il Mondiale sembra aver ritrovato una delle sue principali favorite: con un Villa così e quel centrocampo alle spalle, tutto è possibile.

Vedi il profilo dell'utente http://www.orgogliobarese.net

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum